Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in crescita i dati sui contagi in Alto Adige. Altri 5 infetti su oltre 600 tamponi

Nell'ultimo bollettino dell'Azienda sanitaria provinciale altoatesina si sono registrati nelle ultime 24 ore altri 5 nuovi positivi, trovati su oltre 600 tamponi effettuati e analizzati. Il numero dei contagi da inizio epidemia sale così a 2658, mentre i decessi rimangono fermi a 292

Pubblicato il - 10 luglio 2020 - 12:05

BOLZANO. Cinque nuovi positivi e zero decessi. È questo il dato, in crescita per quanto riguarda i contagi, del Coronavirus in Alto Adige, dopo che nelle ultime 24 ore i laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina hanno analizzato 634 tamponi. Dopo i 3 nuovi positivi registrati ieri, dunque, il numero totale degli infetti da inizio epidemia sale a 2658 persone – mentre nei giorni precedenti, dagli 0 contagi su 156 tamponi del 6 luglio, si era progressivamente passati a 1 il 7 luglio, 2 l'8 luglio e 3, appunto, ieri, giovedì 9 luglio.

 

Se la situazione in Alto Adige pare dare segni non incoraggianti, nonostante i numeri rimangano sotto controllo, in Trentino continua la striscia di doppi zero, con l'analisi, nella giornata di ieri, di oltre 1500 tamponi. Nella provincia di Trento, da inizio epidemia, i contagi sono stati 5498, 470 invece le vittime.

 

Da inizio epidemia, pertanto, a livello provinciale l'Azienda sanitaria altoatesina ha effettuato in totale 89711 tamponi su 44223 persone. Il bilancio complessivo, come detto, conta su 2568 persone contagiate e 292 decessi, divisi fra 175 morti negli ospedali dell'Apss e 117 nelle case di riposo.

 

Nei normali reparti dei 7 ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'esercito appositamente predisposta a Colle Isarco i pazienti affetti da Coronavirus ricoverati sono complessivamente 7. Nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale San Maurizio di Bolzano non sono ricoverate persone affette da Covid-19 e nessun pazienti rimane in analoghi reparti degli ospedali austriaci.

 

Attualmente le persone che si trovano in quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare sono 270, mentre 11372 sono quelle che hanno già concluse misure del genere. Da inizio epidemia, i cittadini sottoposti a quarantena o isolamento sono stati 11642. Le persone guarite dal Covid-19 sono state 2280, tra cui 227 operatori sanitari (su un totale di 233 infetti), 12 medici di medicina generale e 2 pediatri di libera scelta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.00 del 11 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 agosto - 19:25

Il racconto shock di uno dei giovani aggrediti a Tenna: “È avvenuto tutto molto in fretta, non abbiamo nemmeno fatto in tempo a renderci conto di cosa stesse succedendo. Ci sono saltati addosso in tre con inaudita violenza, ora ho paura”

13 agosto - 16:35

Anche in Alto Adige monta la bufera attorno alla vicenda del bonus destinato alle partite Iva in difficoltà ma richiesto anche da politici di alto profilo e ben remunerati. Nell'occhio del ciclone sono finiti Helmut Tauber e Gert Lanz (Svp), oltre a Paul Köllensperger del Team K

13 agosto - 18:39

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato