Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, doppio zero e calano i ricoveri: c'è un paziente in ospedale per Covid-19

Il totale sul territorio provinciale resta così a 5.498 casi e 470 vittime da inizio epidemia. Torna a livelli più alti anche il numero dei tamponi analizzati: 1.574 (655 letti da Apss e 919 dalla Fondazione Mach), nessun test è risultato positivo

Di Luca Andreazza - 09 luglio 2020 - 16:57

TRENTO. Anche oggi "doppio zero" dal fronte trentino coronavirus. I dati del rapporto odierno fornito dall’Azienda provinciale per i servizi sanitari confermano, infatti, che nelle ultime ore non si è riscontrato alcun nuovo caso e nessun decesso causato da Covid-19.

Notizie positive anche dagli ospedali: il numero di pazienti ricoverati passa infatti da 3 a 1 e non si trova in terapia intensiva.

 

Il totale sul territorio provinciale resta così a 5.498 casi e 470 vittime da inizio epidemia.

Torna a livelli più alti anche il numero dei tamponi analizzati: 1.574 (655 letti da Apss e 919 dalla Fondazione Mach), nessun test è risultato positivo.

 

Nessun decesso e tre nuovi contagi in Alto Adige. Questo il bollettino di oggi, giovedì 9 luglio, in Alto Adige per quanto riguarda l'emergenza coronavirus.

 

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 615 tamponi, tre dei quali sono risultati positivi. Il totale si porta così a 2.653 casi, mentre sono 292 i decessi legati a Covid-19 da inizio epidemia.

 

Nei normali reparti dei sette ospedali dell'Azienda sanitaria, nelle cliniche private e nella base logistica dell'Esercito appositamente attrezzata a Colle Isarco sono ricoverati complessivamente 7 pazienti affetti da Covid-19. 

 

Nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Bolzano non sono ricoverate persone affette da Covid-19, così come all'estero non ci sono più pazienti altoatesini (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

29 settembre - 08:22

Da Parigi a Madrid l'ondata di virus non si ferma. In Germania è stato individuato un nuovo focolaio dopo una festa in famiglia fatta in un appartamento 

28 settembre - 18:59

Secondo l'Fp Cgil, dal 2013 sarebbero 102 i divulgatori (10 nell'ultimo mese) che hanno abbandonato il principale museo trentino per condizioni di lavoro inaccettabili. Orari non rispettati, contratti peggiorativi, competenze non riconosciute, alcune delle questioni al centro delle rivendicazioni di un settore in stato d'agitazione da ormai un anno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato