Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, un nuovo positivo a San Giovanni di Fassa, un guarito a Canazei

Ci sono complessivamente 5.448 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Sono stati analizzati 708 tamponi e tre test sono risultati positivi per un rapporto contagi/tamponi a 0,42%

Di Luca Andreazza - 09 giugno 2020 - 20:22

TRENTO. Ci sono 5.448 casi e 468 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. Sono stati analizzati 708 tamponi e tre test sono risultati positivi per un rapporto contagi/tamponi a 0,42%. Quinto giorno consecutivo senza morti legati a Covid-19, la quindicesima giornata da inizio emergenza (Qui articolo).

Fortunatamente non sono stati registrati decessi legati a Covid-19 nelle ultime 24 ore. A Trento sono state 47 le vittime da inizio epidemia, 34 a Pergine Arco, 31 a Rovereto, 30 a Ledro. Sono 20 i morti a Predazzo, 16 a DroMezzolombardo Riva del Garda e 13 a Cavedine Pieve di Bono-Prezzo, 12 a Pellizzano, 11 a Lavis, 10 a Borgo Chiese Nomi.

 

Sono 7 le persone ricoverate nelle strutture ospedaliere con coronavirus, mentre un paziente si trova in terapia intensiva

Sono 3 i nuovi positivi. Una persona a Cles che si porta a 92 casi da inizio epidemia, San Giovanni di Fassa (91 casi) e Predaia (24 casi). 

 

Ci sono altri 4 guariti nelle ultime 24 ore tra Predaia, Riva del Garda, Levico e Canazei.

Tassi di contagio. Sono 5 i Comuni già attenzionati per l'alto numero di casi in rapporto alla popolazione che nelle scorse settimane hanno effettuato i test sierologiciVermiglio (4,2%), Canazei (5%) e Campitello di Fassa (6,2%), Borgo Chiese (6,5%) e Pieve di Bono-Prezzo al 6,9%. Un'altra operazione simile è prevista in altri 17 territori ma non sembra aver riscontrato il favore della popolazione, una bassa adesione ai test.

 

 

Numeri alti anche a Pellizzano (7,7%), Bleggio Superiore (5,1%), Mazzin (3,4%), Ledro (3,3%), Canal San Bovo (3%), Valdaone (2,8%), Predazzo Storo (2,7%), Nomi, Spiazzo e Cavedago (2,6%), San Giovanni (2,5%), Sella Giudicarie (2,4%), PinzoloGiustino e Caderzone (2,3%), Castello-Molina di FiemmeDrena Soraga (2,2%), Cavedine Arco (2,1%), Cavalese (2%). Il tasso a livello provinciale è di 1%. A Trento si registra 0,57%, Rovereto a 0,53%, Riva del Garda a 0,96% e Pergine a 1,2%.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 19:54
Dei circa 120.000 trentini di età compresa tra 18 e 40 anni da ieri sera fino al 10 luglio se ne potevano prenotare 25.000. A mezzogiorno erano [...]
Politica
15 giugno - 18:42
Grosselli sulle scuole d’infanzia propone uno “sciopero al contrario”: “Invece di astenersi dal lavoro, nel giorno di sciopero si potrebbe [...]
Cronaca
15 giugno - 16:25
L'uomo ha avuto un malore in acqua ma fortunatamente altri bagnanti si sono accorti dell'accaduto e lo hanno soccorso. Poi è arrivato l'elicottero [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato