Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, un gruppo di 15 persone beccato in bici per una gita. Tutti sanzionati

E' successo domenica 19 aprile quando la polizia locale ha "pizzicato" 15 persone tutte insieme in bicicletta tra le campagne della Valsorda nel territorio comunale di Lonato sul Garda. La segnalazione alle forze dell'ordine partita dai residenti

Pubblicato il - 21 aprile 2020 - 15:29

LONATO SUL GARDA. Una scampagnata di gruppo ai tempi del coronavirus e delle restrizioni imposte dal Decreto del presidente del Consiglio dei ministri per fronteggiare la diffusione dell'epidemia.

 

E' successo domenica 19 aprile quando la polizia locale ha "pizzicato" 15 persone tutte insieme in bicicletta tra le campagne della Valsorda nel territorio comunale di Lonato sul Garda.

 

Le forze dell'ordine sono intervenute per la segnalazione dei residenti che hanno notato la comitiva pedalare in sella della bici come se nulla fosse per approfittare della giornata primaverile.

 

Ovviamente un'attività vietata dalle disposizioni delle autorità per cercare di limitare il contagio. 

 

Il gruppo di 15 persone è stato bloccato dalla polizia per i controlli e il costo della gita rischia di diventare molto caro: una sanzione da circa 400 euro per ogni ciclista. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 06:01

I numeri sembrano bocciare l'operazione ragionieristica dell'assessore nel criterio selezionato per licenziare il ddl commercio, quello delle chiusure domenicali e festive di supermercati e negozi. L'unica a salvarsi sarebbe Venezia ma solo perché ha pochi residenti. Nemmeno le grandi capitali europee come Londra e Berlino rientrerebbero nella lista di Failoni

05 luglio - 08:17

Uno dei due ha tentato la fuga ma un poliziotto, grazie anche ad un cittadino, è riuscito a bloccarlo 

04 luglio - 19:17

Al largo dell'isola di Lesbo è iniziata la costruzione della barriera galleggiante lunga 2,7 chilometri, tanto voluta dal governo greco, che così spera di arrestare il flusso di migranti via mare provenienti dalle coste della Turchia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato