Contenuto sponsorizzato

E' morto Gigi Proietti, addio nel giorno dei suoi 80 anni

L'attore è morto in una clinica romana a seguito di alcuni gravi problemi cardiaci

Pubblicato il - 02 November 2020 - 09:47

TRENTO. Addio a Gigi Proietti, l'attore è morto per gravi problemi cardiaci, dopo essere stato ricoverato in terapia intensiva in una clinica romana.

 

Attore, cabarettista, doppiatore ma anche conduttore televisivo, regista e tanto altro. Ha calcato le scene di teatri e set cinematografici, una lunghissima e importantissima carriera che lo ha fatto conoscere e apprezzare da un'intera generazione.

 

L'attore romano avrebbe compiuto oggi 80 anni.  "Nelle prime ore del mattino è venuto a mancare all'affetto della sua famiglia Gigi Proietti. Ne danno l'annuncio Sagitta, Susanna e Carlotta. Nelle prossime ore daremo comunicazione delle esequie". ha spiegato la famiglia in una nota.

 

Molto apprezzato come protagonista di molte fiction fortunatissime come Il Maresciallo Rocca, arrivata a conquistare anche 16 milioni di telespettatori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 05:01

Un punto appare fermo: la data del 15 febbraio è un po' l'ultima chiamata. L'inverno è compromesso da tempo e siamo già ai tempi supplementari di una stagione mai partita. Un discrimine forte potrebbe poi essere quello della mobilità: "Si deve distinguere tra turismo e servizio alla collettività. Persi circa 30 milioni di euro solo per la società impianti''

24 January - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 January - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato