Contenuto sponsorizzato

Era arrivato nella zona del Garda per cercare lavoro ma viene rapinato da due conoscenti: grazie ai carabinieri recuperata parte delle refurtiva

I due rapinatori non hanno esitato a picchiare la vittima che opponeva resistenza, riuscendo in questo modo a sottrarre una collanina d’argento e persino un paio scarpe. Rintracciati in un campeggio abbandonato sul lago di Garda sono stati arrestati

Pubblicato il - 17 agosto 2020 - 16:29

CASTELNUOVO DEL GARDA (VR). Tutto è iniziato quando un cittadino di origine marocchina, classe 2000, è arrivato a Peschiera del Garda in cerca di lavoro come metalmeccanico. Il giovane, non trovando dove dormire, ha scelto di appartarsi in un prato, nelle vicinanze del camping dell’Uva in località “Campanello”.

 

Intorno alle 5 di mattina, del 13 agosto, è stato svegliato di soprassalto perché due conoscenti, pure loro marocchini, stavano cercando di sfilargli il portafogli.

 

Il 20enne ha provato a reagire ma per questo è stato preso a calci e pugni, dopodiché i due aggressori sono riusciti a sottrargli una collana in argento e un paio di scarpe. Il giovane, in un secondo momento, ha persino tentato di convincere i due malviventi a restituirgli il mal tolto, senza però ottenere risultati. A quel punto ha scelto di rivolgersi ai carabinieri.

 

Dopo accurate ricerche anche tra i rovi della struttura ricettiva dismessa, i militari hanno individuato gli autori della rapina, mentre dormivano su brande di fortuna. Uno dei due aveva ancora al collo la catenina rubata al 20enne.

 

In seguito agli accertamenti avvenuti in caserma si è scoperto che i due, rispettivamente classe 1997 e 1992, erano già destinatari di un decreto di espulsione. Per questo sono stati arrestati e associati alla Casa Circondariale di Verona Montorio. Dopo la convalida del fermo per entrambi sono stati rimessi in libertà (QUI AGGIORNAMENTO). 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 19:36
Trovati 13 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 38 guarigioni. Sono 1.342 i casi attivi sul territorio provinciale
Ambiente
19 aprile - 18:35
L'incontro tra il plantigrado e l'escursionista, documentato da un video pubblicato da quest'ultimo su Facebook, è avvenuto ieri fra i boschi [...]
Cronaca
19 aprile - 19:27
Le ricerche erano cominciate già ieri ma si erano concluse senza esito. Questa mattina il corpo dell'animale è stato trovato purtroppo senza vita
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato