Contenuto sponsorizzato

Fermati dai carabinieri perché sospettati di essere dei ladri in realtà con loro hanno della droga: arrestata una giovane coppia

Era l’unica auto in circolazione a ridosso del coprifuoco e per questo i carabinieri hanno deciso di fermarla accorgendosi subito che la giovane coppia a bordo era molto nervosa: fra le mascherine chirurgiche infatti nascondevano ketamina

Pubblicato il - 12 novembre 2020 - 15:35

CAPRINO VERONESE (VR). L’episodio è andato in scena la notte scorsa quando i carabinieri erano impegnati in una serie di controlli per prevenire i furti in abitazione nella zona di Calmasino, in provincia di Verona. A ridosso dell’orario del coprifuoco i militari hanno notato un’automobile sospetta e, ritenendo che potesse trattarsi di ladri, hanno deciso di fermarla.

 

A bordo una giovane coppia, 32 anni lui e 24 lei, entrambi sono apparsi fin da subito molto nervosi. Per questo motivo i carabinieri hanno deciso di perquisire il veicolo. Mentre la ragazza scendeva dal mezzo in maniera furtiva ha fatto cadere un pacchetto di mascherine chirurgiche appallottolate e con il piede lo ha spinto sotto la vettura.

 

La mossa però non è sfuggita ai militari che hanno recuperato l’involucro scoprendo che all’interno era custodito un sacchetto in cellophane contenente una sostanza polverosa di colore bianco che agli esami successivi è risultata essere ketamina, una quantità di circa 50 grammi. Il ragazzo invece, è stato trovato in possesso di oltre 500 euro in contanti che si ritengono provento di spaccio.

 

A questo punto le perquisizioni sono state estese alle abitazioni dei due giovani, rinvenendo a casa della ragazza, a Calmasino, circa 100 grammi di hashish occultati in un vasetto di pelati opportunamente modificato, e due bilancini di precisione. I Carabinieri hanno quindi arrestato entrambi. Le indagini proseguiranno per individuare i canali di smercio della sostanza e la provenienza della stessa.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 gennaio - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato