Contenuto sponsorizzato

Finiscono con la moto uno dopo l'altro contro il guard-rail alla stessa curva, grave incidente per due amici

L'allerta è scattata intorno alle 11 di oggi, lunedì 17 agosto, lungo la strada provinciale 71 che collega i centri abitati di Sover e Segonzano. I due motociclisti stavano guidando in direzione dell'Altopiano di Pinè quando è stato registrato l'incidente, forse traditi anche dall'asfalto reso viscido dalla pioggia scesa nella notte

Pubblicato il - 17 August 2020 - 12:46

SEGONZANO. Doppio incidente motociclistico in val di Cembra. Momenti di apprensione per due compagni di escursione che sono finiti a terra in rapida sequenza e sono stati trasferiti all'ospedale. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 11 di oggi, lunedì 17 agosto, lungo la strada provinciale 71 che collega i centri abitati di Sover e Segonzano.

 

I due motociclisti stavano guidando in direzione dell'Altopiano di Pinè quando è stato registrato l'incidente, forse traditi anche dall'asfalto reso viscido dalla pioggia scesa nella notte.

 

Un 27enne è, infatti, scivolato all'altezza di una curva, la moto ha perso aderenza e quindi è finito per sbattere violentemente contro il guard-rail.

 

Il compagno di uscita alle sue spalle forse un po' per lo spavento, un po' sorpreso da quanto avvenuto all'amico e dal fondo stradale sdrucciolevole, non è riuscito a sua volta completare la manovra in curva.

 

Anche il secondo motociclista ha perso il controllo del mezzo più o meno nello stesso punto e così è scivolato a terra, mentre la moto ha continuato a sua volta la corsa contro barriera a lato carreggiata.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza della Stella bianca valle di Cembra, vigili del fuoco di Segonzano e carabinieri per effettuare i rilievi e ricostruire la dinamica, mentre il servizio gestione strade della Provincia si è occupato di deviare il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, mentre da Trento si è levato in volo l'elicottero che nel giro di pochi minuti è atterrato alla piazzola in val di Cembra.

 

Nel frattempo il personale sanitario ha prestato le cure del caso ai due feriti. Tanta paura e diverse botte, ma i motociclisti non sembrano in pericolo di vita, anche se un 27enne è stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento, mentre l'altro centauro è stato portato a quello di Cavalese per accertamenti e approfondimenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
21 aprile - 20:22
Secondo lo studio di Unitn le restrizioni riducono i contagi più dei vaccini. La ricercatrice: “Per non far ripartire il contagio sarà [...]
Cronaca
21 aprile - 19:25
Trovati 120 positivi, comunicato 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 142 guarigioni. Sono 1.255 i casi attivi [...]
Politica
21 aprile - 17:34
I sindacati chiedono prima un cambio di passo su trasporti, utilizzo delle mascherine Ffp2 e vaccinazioni agli insegnanti: “E’ ovvio che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato