Contenuto sponsorizzato

FOTO. In Trentino si scia anche in riva al lago di Garda: merito dell’eccezionale nevicata che si è abbattuta sul nord Italia

Nella zona dell’Alto Garda si registrano notevoli disagi. Per colpa della neve si sono verificati alcuni incidenti d’auto, mentre i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per rami e alberi abbattuti. Danni anche ad alcune strutture esterne dei bar

Foto Emanuela Skulina
Di T.G. - 28 December 2020 - 15:50

ALTO GARDA. Ci sono le palme, c’è il lago ma c’è anche la neve e persino chi si sposta con gli sci: questo scenario pieno di ossimori può essere apprezzato su lago di Garda, più precisamente a Torbole dove le strade sono state imbiancate dalla poderosa nevicata che si è abbattuta sul nord Italia.

 

Forse non sarà possibile lanciarsi in grandi discese e slalom ma di certo si può fare un po’ di sci di fondo come dimostra la persona ritratta nella fotografia. Ovviamente non ci sarebbe nulla di strano se non fosse che l’ignoto sciatore si trova sulle sponde del lago di Garda. Infatti, anche andando indietro con al memoria è difficile trovare qualcuno che possa vantarsi di aver sciato in riva al più grande lago d’Italia. Nel frattempo pupazzi di neve sono spuntati in ogni angolo dei vari Comuni dell’Alto Garda. 

 

 

Se per alcuni l’abbondante nevicata è stata un’occasione di svago però, in molti stanno lamentando dei disagi. Un po’ in tutto il Trentino gli automobilisti sono ancora alle prese con le strade innevate che rendono difficile il passaggio. D’altra parte di fronte a un evento così importante non era facile tenere le vie di comunicazione sgombre dalla neve. In mattinata, nella zona fra Arco e Dro, sono avvenuti alcuni incidenti d’auto: a causa delle neve le persone alla guida non sono riuscite a mantenere il controllo del mezzo finendo per uscire di strada.

 

I disagi non mancano nemmeno nel resto dell’Alto Garda dove i vigili del fuoco sono entrati in azione per liberare dalla neve in tendone del centro tamponi. In particolare a Riva del Garda diverse persone, in attesa di fare un tampone per il coronavirus, si sono trovate incolonnate e bloccate nel traffico. Solo grazie all’intervento dei soccorritori è stato possibile liberare le auto e la struttura dalla morsa delle neve (QUI articolo).

LE FOTO. Nell'Alto Garda la neve provoca notevoli disagi fra incidenti d'auto e alberi caduti, ma c'è anche chi si può divertire
Foto Tony Pula
Foto Tony Pula
Foto Tony Pula
Foto Emanuela Skulina
Foto postata sul gruppo Sei di Riva se
Foto postata sul gruppo Sei di Riva se
Foto Mario Cerutti
Foto Mario Cerutti
Foto Mario Cerutti

Nella stessa zona si segnalano alcuni interventi per via degli alberi e rami abbattuti dal peso della neve, pure in questa situazione a sgombrare il campo ci hanno pensato i vigili del fuoco. Si registrano danni anche alle strutture di alcune locali crollate per via dell’eccessiva quantità di neve che si era accumulata.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 agosto - 06:01
Dalle dimensioni del luogo (non è facile far emergere gli annunciati 26 ettari) alla questione sicurezza (è uno spazio con una sola via di [...]
Cronaca
31 luglio - 20:07
Nelle ultime 24 ore si sono registrati 34 nuovi positivi in tutto il Trentino e due nuovi ricoveri. Salgono, così, a 8 le ospedalizzazioni con due [...]
Cronaca
31 luglio - 18:26
Da marzo sono stati registrati 157 decessi per Covid, mentre a luglio sono 17 i pazienti ricoverati negli ospedali trentini. L'importanza dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato