Contenuto sponsorizzato

I compagni trovano un bastone e i segni della caduta: Giovanni Gatti muore dopo un volo di 50 metri

Il 75enne stava praticando scialpinismo assieme ad altri due compagni, quando è inavvertitamente precipitato in un burrone. Il salto di oltre 50 metri non ha lasciato scampo all'uomo

Foto d'archivio
Pubblicato il - 12 febbraio 2020 - 19:02

CORTINA D’AMPEZZO. L’incidente è avvenuto sul Nuvolau, gruppo montuoso delle Dolomiti situato nel comune di Cortina d'Ampezzo e in parte nel comune di San Vito di Cadore. Erano all’incirca le 13e30 quando l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore si è alzato in volo per tentare di soccorrere uno scialpinista precipitato.

 

Giovanni Gatti originario di Venezia, stava salendo verso il rifugio Nuvolau assieme a due compagni. Sono stati proprio quest’ultimi ad accorgersi della sua assenza e ripercorsa la strada a ritroso hanno fatto la scoperta rinvenendo un bastone e i segni della scivolata. Con ogni probabilità il 75enne è scivolato mentre si trovava sul pendio del versante est che dà verso le Cinque Torri.

 

Uno dei due uomini è quindi sceso e facendo un giro largo e raggiungendo lo sfortunato compagno, purtroppo per lui non c’era più nulla da fare: dopo un salto verticale di una cinquantina di metri, era caduto sulle rocce sottostanti per fermarsi poco dopo sulla neve.

 

Ai due amici non è rimasto altro che allertare il soccorso alpino arrivato sul posto con l’elicottero: sbarcati con il verricello poco distante, tecnico di elisoccorso e l'equipe medica, dopo aver raggiunto lo sciatore, hanno potuto solamente constatarne il decesso.

 

Ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, la salma ricomposta e imbarellata è stata spostata dal punto in cui si trovava, sotto i cavi della teleferica, in un luogo dove l'eliambulanza ha potuto recuperarla in sicurezza assieme ai soccorritori, per poi accompagnarla fino alla strada e affidarla ai soccorritori della guardia di finanza.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 gennaio - 20:44
È iniziato in Corte d'Assise a Trento il processo legato all'inchiesta "Perfido" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel settore del porfido in [...]
Cronaca
21 gennaio - 19:59
Trovati 2.375 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.257 guarigioni. Sono 167 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
21 gennaio - 20:17
Il partito austraico no vax Mfg ha dovuto disdire la conferenza stampa prevista nel noto Café Museum di Vienna a causa della regola del 2G, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato