Contenuto sponsorizzato

I compagni trovano un bastone e i segni della caduta: Giovanni Gatti muore dopo un volo di 50 metri

Il 75enne stava praticando scialpinismo assieme ad altri due compagni, quando è inavvertitamente precipitato in un burrone. Il salto di oltre 50 metri non ha lasciato scampo all'uomo

Foto d'archivio
Pubblicato il - 12 febbraio 2020 - 19:02

CORTINA D’AMPEZZO. L’incidente è avvenuto sul Nuvolau, gruppo montuoso delle Dolomiti situato nel comune di Cortina d'Ampezzo e in parte nel comune di San Vito di Cadore. Erano all’incirca le 13e30 quando l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore si è alzato in volo per tentare di soccorrere uno scialpinista precipitato.

 

Giovanni Gatti originario di Venezia, stava salendo verso il rifugio Nuvolau assieme a due compagni. Sono stati proprio quest’ultimi ad accorgersi della sua assenza e ripercorsa la strada a ritroso hanno fatto la scoperta rinvenendo un bastone e i segni della scivolata. Con ogni probabilità il 75enne è scivolato mentre si trovava sul pendio del versante est che dà verso le Cinque Torri.

 

Uno dei due uomini è quindi sceso e facendo un giro largo e raggiungendo lo sfortunato compagno, purtroppo per lui non c’era più nulla da fare: dopo un salto verticale di una cinquantina di metri, era caduto sulle rocce sottostanti per fermarsi poco dopo sulla neve.

 

Ai due amici non è rimasto altro che allertare il soccorso alpino arrivato sul posto con l’elicottero: sbarcati con il verricello poco distante, tecnico di elisoccorso e l'equipe medica, dopo aver raggiunto lo sciatore, hanno potuto solamente constatarne il decesso.

 

Ottenuto il nulla osta per la rimozione dalla magistratura, la salma ricomposta e imbarellata è stata spostata dal punto in cui si trovava, sotto i cavi della teleferica, in un luogo dove l'eliambulanza ha potuto recuperarla in sicurezza assieme ai soccorritori, per poi accompagnarla fino alla strada e affidarla ai soccorritori della guardia di finanza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 09:39

Attorno alle 9 una densa colonna di fumo si è alzata da una casa. Le fiamme hanno avvolto il tetto di un'abitazione a Verla di Giovo, in Val di Cembra. Sul luogo diversi corpi dei vigili del fuoco per domare l'incendio

20 ottobre - 09:09

A causa dell'auto incidentata, rimasta bloccata sulla carreggiata, lungo la strada statale 47 della Valsugana si sono formate lunghe code, i mezzi procedono a passo d’uomo. C’è anche un ferito trasportato in ambulanza all’ospedale

20 ottobre - 05:01

Il racconto dell’altra faccia della prima linea contro il coronavirus, la storia di Veronica Righi che si occupa di ricostruire i contatti stretti dei positivi: “Come assistenti sanitari siamo pochi in Italia, prima nessuno ci conosceva ma con la pandemia la gente inizia a capire cosa facciamo”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato