Contenuto sponsorizzato

Individuato il corpo senza vita di Claudio De Nigro. Il vigile del fuoco e sommozzatore disperso nel fiume durante una esercitazione

La tragedia è avvenuta ieri sera quando Claudio De Nigro non è più riemerso dopo una esercitazione in acqua 

Pubblicato il - 18 giugno 2020 - 15:47

BOLZANO. Si chiama Claudio De Nigro, 55 anni, il vigile del fuoco morto durante una esercitazione nella quale è caduto in acqua senza più riemergere.

 

La tragedia è avvenuta ieri sera quando il 55enne sommozzatore, membro della squadra del soccorso acquatico della Val d'Isarco, si trovava in acqua e i colleghi non lo hanno più visto riemergere. E' successo sulla stretta gola di Naz Sciaves, vicino alla località Fiumes.

 

Claudio è stato improvvisamente trascinato via dalla corrente.

 

Le operazioni di ricerca sono iniziate immediatamente e sono andate avanti fino a notte fonda per poi riprendere all'alba anche con voli di controllo con l'elisoccorso Pelikan 1 e anche utilizzando dei drone.

 

Centinai di uomini dei vigili del fuoco hanno scandagliato la zona assieme al soccorso alpino dell'Alto Adige e il soccorso alpino del CNSAS.

 

In tarda mattina è stata avvistata la salma che si trova nella gola della Rienza vicino al castello di Rodengo. Si sta procedendo con il recupero.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato