Contenuto sponsorizzato

La moglie scivola sul nevaio sotto gli occhi del marito. Soccorso alpino mobilitato d’urgenza, salvati i due escursionisti

Doppio intervento per il soccorso alpino sulle Dolomiti di Brenta: nel primo caso una donna, che stava attraversando un nevaio, è scivolata per diversi metri. La seconda operazione riguardava una persona colta da malore mentre stava percorrendo il sentiero che dal passo Grosté porta al rifugio Tuckett

Via delle bocchette centrali e alte Dolomiti di Brenta. Foto d'archivio di Riccardo Pasciucco - Wikipedia
Pubblicato il - 25 agosto 2020 - 15:50

TRE VILLE. L’incidente è avvenuto sulle Dolomiti di Brenta, più precisamente nella zona di Bocca delle Armi, una forcella che si trova a circa 30 minuti di cammino dal rifugio Alimonta. (QUI AGGIORNAMENTO)

 

Due escursionisti, marito e moglie, stavano camminando lungo la cresta del nevaio quando la donna è scivolata proprio davanti al marito. Non riuscendo più a vederla risalire l’uomo, molto preoccupato per la sorte della compagna, ha chiamato i soccorsi che sono stati allertati intorno alle 12.

 

Arrivati sul posto con l’elicottero l’equipe medica e gli operatori del soccorso alpino hanno individuato la donna precipitata lungo il nevaio. Dopodiché, entrambi sono stati recuperati e trasportati in elicottero all’ospedale di Tione per una serie di accertamenti. Nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita.

 

Poco dopo, lo stesso elicottero è stato dirottato anche su un secondo intervento. Un gruppo di quattro persone stava percorrendo il sentiero 316 che dal passo Grosté porta al rifugio Tuckett, quando una di loro si è sentita poco bene. La persona che ha accusato il malore è stata elitrasportata a Tione per accertamenti. Anche in questo caso il celere intervento dei soccorritori ha fatto sì che la vicenda si concludesse nel migliore dei modi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato