Contenuto sponsorizzato

La montagna completamente avvolta dalle fiamme (VIDEO e FOTO), l’incendio arriva a ridosso delle case. Centinaia i vigili del fuoco in azione

Secondo terribile nottata per i vigili del fuoco che non sono ancora riusciti ad avere ragione dell’incendio scoppiato al confine con il Trentino. Due canadair e quattro elicotteri in azione

Pubblicato il - 27 febbraio 2020 - 10:18

CASTO. Sono ormai due giorni che le fiamme stanno letteralmente carbonizzando ettari di bosco. Per la seconda notte di fila due spaventosi incendi hanno illuminato il cielo di rosso, tra i comuni di Casto, Lodrino e Bione, in Valsabbia a ridosso del confine con il Trentino (QUI articolo). Seconda una prima ricostruzione le fiamme sarebbero divampate tra la valle Regassina e la località di Corna di Savallo. 

 

 

Sono centinaia i vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento, da Salò a Brescia sono molte le squadre mobilitate per far fronte a questa emergenza coadiuvate dalla protezione civile del luogo. Da ieri sono entrati in azioni anche due canadair e ben quattro elicotteri antincendio. Lago di Garda e lago d’Idro i principali punti di approvvigionamento.  I Vigili del Fuoco di Lumezzane sono intervenuti con l'autobotte nel Comune di Lodrino per effettuare rifornimento idrico alla vasca dove gli elicotteri antincendio attingevano acqua.

Nonostante gli sforzi il fronte del fuoco si è allargato ulteriormente raggiungendo la frazione di Salto, ma anche Cima Prealba che sovrasta il territorio di Lumezzane, in alcuni casi le fiamme sono arrivate a ridosso di alcuni piccoli centri abitati della Valsabbia.

 

 

Da questa mattina sono riprese a pieno regime le operazioni di spegnimento ma l’incendio è talmente vasto e così furioso che può essere avvistato da chilometri di distanza, il fumo ha invaso il cielo riducendo non poco la visibilità. Il vento forte ha complicato non poco le cose aumentando le difficoltà e alimentando le fiamme. Non è chiaro quanto tempo ancora servirà per spegnere l’incendio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

20 ottobre - 20:05

Ci sono 46 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 94 positivi a fronte dell'analisi di 846 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,1%

20 ottobre - 17:58

La Provincia di Bolzano ha comunicato nuove limitazioni per frenare la diffusione del virus. In una giornata segnata dal record di positivi (ben 209), Kompatscher ha annunciato che le scuole superiori dovranno fare almeno un 30% della didattica a distanza. Sport e grandi eventi, con la cancellazione dei mercatini di Natale, gli altri ambiti maggiormente interessati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato