Contenuto sponsorizzato

Madre e figlia si fingono assistenti sociali e derubano un'anziana. Fermate dai poliziotti

Le due sono state fermate dopo essere uscite dall'abitazione dell'anziana e messe agli arresti domiciliari 

Pubblicato il - 11 luglio 2020 - 13:02

BOLZANO. Madre e figlia di fingono assistenti sociali per entrare a casa di una signora anziana e derubarla.  E' successo nella giornata di ieri e fortunatamente le due sono state individuate e bloccate da alcuni agenti di polizia che si trovavano sul posto in servizio di pattugliamento in abitati civili.

 

Madre e figlia, rispettivamente di 45 e 25 anni, cittadine italiane, già conosciute per aver commesso numerosi reati contro il patrimonio e residenti in altre zone della città, sono state viste introdursi in uno stabile, per poi uscirne dopo circa quindici minuti.

 

Quindi i poliziotti le hanno fermate e hanno accertato che la coppia aveva colpito: infatti, fingendo di essere assistenti sociali, si erano fatte aprire la porta dell’abitazione da una signora anziana. Una volta all’interno dell’appartamento, mentre la figlia distraeva la signora, parlandole in cucina, la madre girava per la casa, puntando verso la camera da letto, dove trovava e si impadroniva di alcune banconote.

 

Pertanto, le due donne sono state messe agli arresti domiciliari. La refurtiva riconsegnata alla vittima.

 

La Questura, nel ribadire che si deve sempre diffidare delle persone sconosciute, invita le persone anziane a prestare massima attenzione sia a coloro che suonano insistentemente al citofono, sia a chi, per strada, mostrandosi estremamente gentile e premuroso, si offre di riaccompagnarli a casa. In presenza anche del minimo sospetto, si consiglia di non far entrare persone all’interno della propria abitazione e richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine, contattando il 112 NUE.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 giugno - 19:36
Trovati 12 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 45 guarigioni. Sono 281 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
12 giugno - 18:36
Sono state utilizzate diverse unità cinofile e anche l'impegno di personale con i gommoni. La 31enne non ha più dato notizie dal 4 marzo scorso, [...]
Cronaca
12 giugno - 20:12
L'incidente è avvenuto sul territorio comunale di Molveno. Il 56enne ha riportato diverse ferite e contusioni. Sul posto sanitari e vigili del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato