Contenuto sponsorizzato

Maltempo in Alto Adige, diversi smottamenti a causa della forte pioggia

I vigili del fuoco volontari sono in azione dalla tarda serata di ieri per mettere in sicurezza diverse zone del territorio. Nel corso della giornata migliorano le condizioni meteo 

Pubblicato il - 27 ottobre 2020 - 12:06

BOLZANO. Sono proseguiti nel corso della mattinata gli interventi di messa in sicurezza di numerose zone dell'Alto Adige colpite nella tarda serata di ieri e nella notte da vento e forti precipitazioni. (Qui l'articolo)

Da ormai diverse ore sono all'opera vari corpi dei vigili del fuoco volontari per allagamenti e per liberare le strade da alberi abbattuti, grossi rami spezzati che bloccano la viabilità ma anche smottamenti di grossa entità che creano non pochi problemi. Fortunatamente, fino a questo momento, non sono state registrate persone ferite.

Tra gli eventi sui quali i corpi stanno intervenendo c'è quello di Terlano dove si è verificato un grosso smottamento di sassi e fango che ha completamente invaso un tratto di strada.

Ma problemi continuano ad esserci anche in altre zone dell'Alto Adige per le forti precipitazioni che sono proseguite per diverse ore.

Oltre i mille metri è arrivata anche la neve (Qui l'articolo). Nel corso della giornata sono previsti dei miglioramenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 novembre - 18:32

Il tema è quello dell'apertura degli impianti per il periodo di Natale e Capodanno, ipotesi in questo momento bloccata da Roma. Nel tentativo di forzare una decisione diversa, la Provincia di Trento e quella di Bolzano, valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto e Piemonte hanno trovato un'intesa unanime sul protocollo di sicurezza

23 novembre - 19:48

Sul posto stanno intervenendo diversi vigili del fuoco con un’autoscala e due mezzi di supporto. Stando alle prime informazioni le fiamme sarebbero partite dalla zona del tetto di uno stabile in via Torre d’Augusto a Trento dove ci sono anche alcuni appartamenti

23 novembre - 19:06

Dalla morte di Piergiorgio Cattani alle dimissioni di Ghezzi, Futura affida a una lettera (in forma integrale) l'analisi di un momento complicato per il movimento nato nel 2018: "Confermato o meno l’importante assessorato che ci era stato assegnato, l’unica cosa che ci sentiamo di garantire è presenza responsabile, curiosa e attiva"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato