Contenuto sponsorizzato

Nel buio e con il volto coperto, rapina 2 donne nel giro di 20 minuti minacciandole con un coltello. Indagano i carabinieri

Il fatto è avvenuto nella serata di venerdì 16 ottobre a Torre Vanga e in via Dossi Dossi, laterale di Lungadige Leopardi. Le due donne stavano passeggiando attorno alle 22 quando sono state fermate e minacciate con un coltello affinché consegnassero il portafoglio e la borsetta

Pubblicato il - 18 ottobre 2020 - 08:46

TRENTO. Ha atteso il buio per poter meglio svolgere le sue azioni criminose. Un uomo, con il viso coperto dalla mascherina, è stato protagonista nella serata di venerdì 16 ottobre di una doppia rapina ai danni di 2 donne fra Torre Vanga e via Dosso Dossi, laterale di Lungadige Leopardi. In entrambi i casi il modus operandi è stato lo stesso: le malcapitate seguite fino a dei luoghi più isolati, una lama sfoderata per incutere paura e l'intimazione a consegnare i propri beni, precisamente una borsetta e un portafoglio.

 

Lo spavento, per le 2, è stato tanto. Il “bottino”, invece, decisamente più magro se è vero che le donne non avevano con sé grandi quantità di denaro. Indagano i carabinieri, anche se le circostanze delle rapine lasciano poco a sperare. Infatti, il buio e la mascherina, rendono l'identificazione molto più complicata. Una cosa è certa: il malvivente, per modalità e tempistiche (le rapine sono avvenute nel giro di una ventina di minuti), dovrebbe essere lo stesso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 05:01

Un punto appare fermo: la data del 15 febbraio è un po' l'ultima chiamata. L'inverno è compromesso da tempo e siamo già ai tempi supplementari di una stagione mai partita. Un discrimine forte potrebbe poi essere quello della mobilità: "Si deve distinguere tra turismo e servizio alla collettività. Persi circa 30 milioni di euro solo per la società impianti''

24 January - 19:51

Sono 250 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 37 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 2 decessi, ma si aggiungono le 30 vittime in Rsa. Sono 47 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

24 January - 17:45

Sale il numero dei pazienti in ospedale, stabile quello delle terapie intensive. Altri 2 decessi. Sono state registrate 7 dimissioni e 39 guarigioni nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato