Contenuto sponsorizzato

Paura sulle Pale di San Martino, cede l'appiglio e un 56enne precipita per 20 metri sbattendo contro la roccia. La nebbia blocca il recupero con l'elicottero

Il soccorso alpino è riuscito a raggiungere il ferito scalando e poi calandosi con un carda. Solo in tarda serata l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites è riuscito a decollare e a recuperare a bordo la cordata e i soccorritori in hovering

Pubblicato il - 13 settembre 2020 - 08:11

TRENTO. Intervento complicato quello portato a termine nella tarda serata di ieri dal soccorso per il recupero di due alpinisti sulla via Perla Nera (cima dei Lastei, Pale di San Martino).

 

I due alpinisti si trovavano a quattro tiri dall'uscita della via quando il primo di cordata è precipitato per una ventina di metri dopo che un appiglio aveva ceduto sotto i suoi piedi. Nella caduta l'uomo, di 56 anni, ha sbattuto contro la roccia procurandosi diverse botte e ferite al volto. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 14.10. 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino orientale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero che, tuttavia, non ha potuto portare a termine il recupero a causa della fitta nebbia presente in quota.


Quattro operatori delle Stazioni Primiero e San Martino di Castrozza sono stati recuperati a bordo del velivolo, elitrasportati fino al limitare della nebbia e verricellati lungo un canale di rocce. Quindi hanno scalato fino alla cima dei Lastei e da qui si sono calati in corda doppia per circa 200 metri fino a raggiungere l'infortunato il quale, nel frattempo, era stato messo in sicurezza dal compagno.

 

I soccorritori, dopo aver prestato il primo soccorso all'infortunato, hanno attrezzato le corde doppie per calare la cordata fino a una cengia, un centinaio di metri più sotto, per consentire all'elicottero di effettuare il recupero in modo più agevole. Grazie a una finestra di bel tempo, poco prima del crepuscolo, l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites è riuscito a decollare e a recuperare a bordo la cordata e i soccorritori in hovering. L'infortunato è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 April - 21:47
Sono 1.278 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 17 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 145 guarigioni dal [...]
Cronaca
21 April - 10:08
L'articolo era stato pubblicato nel novembre del 2015 e riportava che le tappe di Salvini, dopo aver fatto visita in Russia, si erano dovute [...]
Cronaca
21 April - 09:22
K2 Residence, Hotel & Restaurant ha usato l’ironia per parlare delle riaperture all’aperto, fra temperature sotto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato