Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto ed esce di strada. Muore un 21enne

L'incidente è avvenuto a mezzanotte e mezzo lungo la strada che va da Bedollo a Baselga di Piné. Il giovane, alla guida di un'auto, è uscito fuoristrada alla curva nei pressi dell'hotel Miramonti. Inutili i tentativi di rianimarlo, con l'intervento immediato dei soccorsi. Dopo 2 ore il ragazzo è deceduto a causa dei traumi riportati

Pubblicato il - 03 giugno 2020 - 09:41

BEDOLLO. Non ha resistito al violento schianto con l'auto un giovane di 21 anni originario dell'Altopiano di Piné. Inutili i tentativi di salvarlo da parte dei sanitari accorsi, così come l'intervento dell'elisoccorso. Le ferite e i traumi troppo gravi ne hanno purtroppo determinato la morte.

 

L'incidente è avvenuto nella notte tra martedì 2 giugno e mercoledì 3, sulla strada che da Bedollo va a Baselga, lambendo il lago. All'altezza del lago delle Piazze, vicino all'hotel Miramonti, in curva il giovane ha perso il controllo del mezzo finendo fuoristrada. Immediato l'intervento dei soccorsi, giunti poco dopo l'incidente, avvenuto attorno a mezzanotte e mezzo.

 

Il lavoro di recupero e il tentativo di salvare il ragazzo sono durati due ore. Sul posto anche i carabinieri, a cui sono stati affidati i rilievi sulle dinamiche dell'incidente. Rimane ancora da capire, infatti, cosa abbia determinato l'uscita di strada dell'auto.

 

QUI AGGIORNAMENTO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 settembre - 10:06

Stop anche all'entrata delle stelle alpine in giunta a Laives, il sindaco Christian Bianchi: "Ci saremmo aspettati più prudenza dal direttivo della Svp con il mantenimento della neutralità lasciando alla gente la possibilità di scegliere. Il centrodestra ha deciso di mettere in stand by la formazione di nuove giunte con la Svp"

29 settembre - 05:01

Una famiglia si trova da martedì scorso tutta a casa in attesa dell'esito del tampone della figlia che da scuola, lunedì, era tornata con il raffreddore. E se ancora non è arrivata l'influenza e i primi raffreddori e mal di gola stanno arrivando proprio in questi giorni cosa succederà con il peggiorare della situazione? Sono sufficienti i tamponi a tenere sotto controllo la situazione?

28 settembre - 13:14

Questo strumento consente di igienizzare dopo ogni viaggio il furgone che garantisce il trasporto delle persone del Centro diurno. Un utilizzo che può essere anche ampliato alle altre necessità, come la sanificazione di alcuni locali e dei filtri dei convettori dell'impianto di raffrescamento e riscaldamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato