Contenuto sponsorizzato

Quattro incidenti sul lavoro in meno di 12 ore in Trentino: un 22enne cade da un'impalcatura, un 20enne colpito da un tronco

Mentre sono sempre di più le attività lavorative che ripartono sono stati tanti i lavoratori coinvolti in queste ore in incidenti di varia entità. Per tre volte è stato necessario l'intervento dell'elisoccorso

Pubblicato il - 08 maggio 2020 - 19:01

TRENTO. Mentre è in atto la corsa alle riaperture in Provincia di Trento nonostante, almeno a livello nazionale, si ritenga che la sicurezza per la salute dei lavoratori e pubblica non sia garantita per molti attività che, per questo, nel Paese restano chiuse, in Trentino tornano gli incidenti sul lavoro.

 

Addirittura se ne sono verificati quattro in un solo giorno: ad Andalo un uomo è stato investito da un muletto riportando dei traumi importanti alle gambe, sopra Primiero, nei boschi di Sorapiana, un uomo è stato colpito da un tronco finendo a terra riportando un trauma alla cassa toracica. Ad Ala in un cantiere un uomo è caduto da circa 4 metri di altezza sbattendo al suolo riportando traumi al bacino mentre a Dro si è verificato un incidente agricolo con una persona che è stata colpita dalla motocariola mentre lavorava.

 

Insomma il mondo del lavoro un passo alla volta torna operativo ma la fretta rischia di trasformarsi in una pericolosa alleata sul piano della sicurezza e a farne le spese poi sono i lavoratori. Nel caso di Andalo l'allarme è scattato attorno alle 8 nella zona artigianale. Secondo una prima ricostruzione l'uomo, un operaio di 42 anni, stava operando in prossimità di un capannone quando ad un certo punto è stato urtato da un muletto. Ferito è stato necessario l'intervento dell'elicottero che ha recuperato l'uomo e lo ha portato al Santa Chiara di Trento.

 

Stessa sorte è capitata al giovane di 20 anni che stava lavorando tra i boschi di Sorapiana in una delle zone dove da tempo sono in corso operazioni di esbosco post tempesta Vaia con diversi cantieri aperti. Il ragazzo sarebbe stato colpito da un tronco al busto e subito è stata allertata la macchina dei soccorsi, intorno alle 9.45, con un'ambulanza e poi l'elicottero che ha trasferito il giovane a Trento. Alle 14.15, invece, l'intervento a Dro dove un uomo di 70 anni stava lavorando la terra quando è rimasto schiacciato dalla motocariola su una recinzione. L'urto, fortunatamente non ha causato gravi conseguenze ma sul posto si sono portati i vigili del fuoco e un'ambulanza.

 

Più grave è stato l'incidente avvenuto questo pomeriggio poco dopo le 17 ad Ala. Un giovane di 22 anni stava lavorando in un cantiere quando è caduto da un'impalcatura finendo per sbattere a terra e riportando dei traumi agli arti inferiori. Sul posto si è portata un'ambulanza e anche l'elisoccorso che lo ha trasferito in codice rosso al Santa Chiara.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato