Contenuto sponsorizzato

Resta in rianimazione il 58enne caduto dalla scala mentre stava salendo sul tetto. Nel pomeriggio i vigili del fuoco sono intervenuti per un incendio

Massimo riserbo sulle condizioni dell’uomo che resta ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Chiara di Trento. Nello stesso giorno i vigili del fuoco di Lavis sono intervenuti per domare un piccolo incendio

Pubblicato il - 01 marzo 2020 - 18:25

ZAMBANA. È ancora in gravi condizioni il 58enne che nella mattina di oggi, domenica 1 marzo, è accidentalmente scivolato da una scala riportando diversi traumi (QUI articolo).

 

Stando a una prima ricostruzione l’uomo stava cercando di salire sul tetto con una scala che si trovava sul terrazzo della propria abitazione quando ha perso l’equilibrio rovinando a terra.

 

Probabilmente l’intenzione era quella di raggiungere la cima della casa per eseguire delle riparazioni ma sfortunatamente qualcosa non è andato per il verso giusto.

 

L'allarme è scattato poco dopo le 10e45 e sul posto, una casa nel comune di Zambana, si sono precipitati sanitari, supportati da due ambulanze e un’auto medica, e anche i vigili del fuoco.

 

Per valutare la situazione ed effettuare alcuni rilievi sono intervenuti anche i carabinieri che dovranno appurare l’esatta dinamica dei fatti.

 

Dopo essere stato soccorso e imbarellato, l'uomo è stato trasferito d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove ora si trova ricoverato nel reparto di rianimazione, sulle sue condizioni regna il massimo riserbo.

 

Nello stesso giorno i vigili del fuoco di Lavis sono intervenuti per domare un piccolo incendio, fortunatamente sono bastati due mezzi e alcuni uomini per avere ragione delle fiamme. Prima dell'arrivo dei pompieri un signore aveva già iniziato le operazioni di spegnimento.  Nell’incendio nessuno è rimasto ferito o intossicato, le fiamme inoltre non hanno provocato gravi danni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 04:01

È stato lo stesso Fugatti ad ammettere “che non è esclusa l’impugnazione del Governo” e ancora una volta il Trentino ha scelto la via più facile, ma meno sicura, per arrivare allo scontro con il Governo. Se per impugnare l’ordinanza dell’Alto Adige (appoggiata da una legge) servirebbe un lungo e complicato ricorso, per disinnescare quella trentina basta una pronuncia del Tar

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato