Contenuto sponsorizzato

Sale sulla corriera senza biglietto e mascherina. Sputa all'autista e spintona una guardia, fermato un minorenne

L'autista è stato portato al pronto soccorso per alcuni controlli. Il mezzo è stato sanificato. E' successo nel pomeriggio di ieri all'autostazione di Trento 

Di gf - 29 maggio 2020 - 10:25

TRENTO. Pomeriggio movimentato quello di ieri all'autostazione di piazza Dante a Trento dove un autista è stato preso a sputi in faccia e una guardia spintonata da un ragazzino minorenne.

 

Il fatto è accaduto attorno alle 17. Quattro ragazzini erano appena saliti sulla corriera diretta a Garniga Terme sprovvisti sia di biglietto che, alcuni, anche di mascherina. L'autista, quindi, alla richiesta del titolo di viaggio ha spiegato ai quattro di scendere e andare in biglietteria per farsi stampare il biglietto. Come tra l'altro stabilito dagli ultimi regolamenti.

 

Una richiesta, questa, che sembra aver mandato su tutte le furie un minorenne che dopo aver iniziato ad insultare l'autista pesantemente e arrivato anche a sputargli in faccia. Sul posto si è subito portata anche la guardia presente in autostazione ma il ragazzino ancora infuriato ha iniziato a spintonarla fino a quando è riuscito ad allontanarsi venendo poi successivamente però bloccato dalle forze dell'ordine.

 

Per quanto riguarda il mezzo all'interno del quale il minorenne aveva iniziato a sputare è stato fermato per consentirne la sanificazione. L'autista, invece, è stato accompagnato al pronto soccorso per tutti i controlli del caso.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 luglio - 11:05

I dati sono stati presentati durante il progetto quadriennale “Life Blue Lakes”. E' aumentata la concentrazione media di microparticelle di plastica per chilometro quadrato nei laghi, Sul Garda si è passati dalle 9.900 particelle del 2017 alle 131.619 del 2019 per chilometro quadrato

04 luglio - 11:25
L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri, venerdì 3 luglio, intorno alle 21.30 in via Dorighi, in località Lugo, nel comune di Grezzana in provincia di Verona. La bimba stava pedalando e quindi avrebbe perso il controllo della bici. A quel punto è precipitata nel torrente per finire sulla pietre dopo un volo di circa 4 metri
04 luglio - 09:15

Le immagini della fototrappola che è riuscita a catturare un doppio transito dell'animale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato