Contenuto sponsorizzato

Sconti fedeltà e afflusso più rapido e fluido. Agordo amplia i suoi parcheggi rendendoli più smart

L'ex area Passirenti, nel Comune di Agordo (BL), amplierà i suoi parcheggi permettendo così un maggiore e più rapido afflusso ai servizi offerti nella zona, tra cui gli impianti sciistici tanto frequentati nella stagione invernale. Grazie a delle colonnine tecnologiche, l'afflusso sarà più rapido e dotato perfino di sconti emessi dagli esercenti del luogo

Pubblicato il - 08 June 2020 - 11:21

AGORDO (BL). Ampliare i parcheggi rendendoli più smart e a disposizione di cittadinanza e turisti. È questa l'idea messa in pratica ad Agordo, in provincia di Belluno, località nel cuore delle Dolomiti e nota per i vicini impianti sciistici tanto frequentati nella stagione invernale.

 

Nell'area dell'ex caserma XXII marzo 1848 (are ex Passirenti), infatti, l'attuale parcheggio del supermercato verrà ampliato permettendo di accogliere l'alta domanda nei mesi invernali così come di ottimizzare l'accesso dei veicoli grazie a delle nuove e innovative tecnologie. La nuova area di sosta, realizzata da Came Parkare, società del gruppo Came specializzata nella progettazione di sistemi evoluti per la gestione di parcheggi ed aree di sosta a pagamento, potrà ospitare fino a 200 veicoli nel centro dell'antica località agordina, allargandosi ad una clientela non limitata al solo supermercato.

 

Posti auto a pagamento e in abbonamento sono stati implementati a fronte delle nuove aperture di negozi, uffici ed abitazioni, con un ingresso semplificato e velocizzato che utilizza l'innovativo sistema Pke. Questo, grazie ad un sistema di controllo parcheggio basato su una rete di dispositivi automatici che regolano l'accesso, controlla il pagamento e registra tutte le attività all'interno del parcheggio.

 

Non solo, la doppia colonnina all'entrata garantirà un'elevata efficienza e continuità di servizio laddove, terminato il rotolo per la stampa dei biglietti, avverrà il passaggio alla seconda, ottimizzando così le operazioni di manutenzione e migliorando la qualità del servizio per il consumatore.

 

Il terminale d'uscita, invece, anch'esso del modello Pke Slim, utilizza tutte le funzioni della tecnologia QR, rendendo il più fluido possibile l'afflusso dall'area di sosta. Per il pagamento, infatti, sono presenti all'interno una cassa automatica e una manuale per creare gli abbonamenti e presidiare il parcheggio. Grazie al dispositivo E-validec, infine, gli utenti potranno godere di sconti promozionali e fedeltà in base alle diverse esigenze commerciali degli esercenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 21:07
Una barca si è rovesciata nel lago di Caldonazzo a causa del forte maltempo che si è abbattuto su ampie porzioni del Trentino. Due persone [...]
Cronaca
23 giugno - 19:56
Chi è abituato a percorrere il viadotto dei Crozi sa che sulla vecchia strada da sempre si formano delle cascate con l'arrivo del maltempo. Ora [...]
Cronaca
23 giugno - 21:22
I due escursionisti, con una comitiva di altre 6 persone, si trovavano a quota 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia quando è avvenuto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato