Contenuto sponsorizzato

Si perde in montagna, il soccorso alpino interviene di notte con i visori notturni per salvarlo

L'allerta è scattata nella sera di ieri, lunedì 27 luglio, un 54enne inglese stava scendendo verso il rifugio Segantini ma ha perso la traccia senza più riuscire a trovarla. A quel punto e con l'arrivo del buio, intorno alle 21.30, ha deciso di chiedere aiuto al numero unico per le emergenze

Foto d'archivio
Pubblicato il - 28 luglio 2020 - 11:43

TRENTO. Un escursionista si è perso in montagna. E' stato salvato nella notte dal soccorso alpino.

 

L'allerta è scattata nella sera di ieri, lunedì 27 luglio, un 54enne inglese stava scendendo verso il rifugio Segantini ma ha perso la traccia senza più riuscire a trovarla.

 

A quel punto e con l'arrivo del buio, intorno alle 21.30, ha deciso di chiedere aiuto al numero unico per le emergenze.

 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale del Soccorso alpino ha chiesto l'intervento dell'elicottero per effettuare un sorvolo poiché non era stato possibile risalire alle coordinate precise del luogo dove si trovasse l'escursionista smarrito nel gruppo della Presanella.

 

Una volta in quota, l'escursionista è stato individuato all'altezza di passo Quattro Cantoni a circa 2.500 metri, grazie ai nuovi visori notturni in dotazione al gruppo tecnici di elisoccorso del Soccorso alpino Trentino, che si aggiungono ai visori notturni di cui già dispongono i piloti degli elicotteri da circa un anno.

 

Provato ma incolume, l'escursionista è stato recuperato a bordo dell'elicottero con il verricello e trasferito in piazzola a Pinzolo, dove è stato visitato dall'equipe medica e consegnato agli operatori. Non è stato necessario nessun ricoverato in ospedale.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 21:07
Una barca si è rovesciata nel lago di Caldonazzo a causa del forte maltempo che si è abbattuto su ampie porzioni del Trentino. Due persone [...]
Cronaca
23 giugno - 19:56
Chi è abituato a percorrere il viadotto dei Crozi sa che sulla vecchia strada da sempre si formano delle cascate con l'arrivo del maltempo. Ora [...]
Cronaca
23 giugno - 21:22
I due escursionisti, con una comitiva di altre 6 persone, si trovavano a quota 3.100 metri sotto le roccette di Punta Penia quando è avvenuto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato