Contenuto sponsorizzato

Spara un colpo ma gli esplode il fucile tra le mani, grave un cacciatore di 61 anni

L'allerta è scattata intorno alle 8.30 di oggi alla Madonna della Scoperta di Lonato. A lanciare l'allarme i compagni della battuta di caccia. In azione ambulanza, elicottero e carabinieri

Pubblicato il - 27 September 2020 - 12:06

LONATO DEL GARDA. Gli è scoppiato il fucile in mano, un 61enne è rimasto gravemente ferito a seguito di un incidente di caccia. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 8.30 di oggi, domenica 27 settembre, alla Madonna della Scoperta di Lonato.

 

Secondo le prime ricostruzioni, il cacciatore ha sparato un colpo ma il fucile gli è esploso tra le mani. 

 

Immediato l'allarme lanciato dai compagni della battuta di caccia e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e elicottero di Brescia, e i carabinieri per ricostruire la dinamica. 

 

Le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale sanitario ha prestato le cure del caso al cacciatore.

 

Una volta stabilizzato, il 61enne è stato trasferito in elicottero alla clinica multimedica di Sesto San Giovanni, specializzata nella chirurgia della mano.

 

La ricostruzione dell'esatta dinamica è affidata ai militari dell'arma, ma l'evento sarebbero stato confermato dal cacciatore.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 13:31
Nel mirino anche l'ultima delibera della Pat per le aperture all'esterno: "La Giunta ha dato un contentino ridicolo: le temperature nelle [...]
Cronaca
20 aprile - 11:24
Dalle 23 di domani, 21 aprile, potrà prenotarsi al Cup online, nella sezione 'conviventi e caregiver', chi assiste i più fragili. Saranno [...]
Società
20 aprile - 09:55
Poco più di una settimana fa un ciclista nell'Alto Garda è stato scaraventato in un fosso dopo essere stato urtato da un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato