Contenuto sponsorizzato

Trasforma una cascina in una macelleria abusiva, nei guai un allevatore: rischia fino a 150 mila euro di multa

E' successo nella zona del Garda. L'uomo, un allevatore di Bedizzole non aveva alcun genere di autorizzazione e alcuni animali dell'allevamento non erano stati censiti 

Pubblicato il - 26 January 2020 - 18:40

GARDA. Aveva trasformato una cascina in una macelleria abusiva. A finire nei guai è stato il titolare di un allevamento a conduzione familiare di Bedizzole, sul Garda, dove i carabinieri forestali della stazione di Gavardo hanno effettuato una delle ispezioni di routine per verificare il benessere animale.

 

Quando le forze dell'ordine sono entrate nello stabile si sono trovate davanti parti di un capo macellato di recente senza alcun genere di autorizzazione o altro genere di comunicazione. All’interno della struttura sono stati trovati anche salumi appesi, insaccati di recente, senza che ne fosse stata data segnalazione alle autorità veterinarie.

 

 

Tra le altre irregolarità sono stati travati animali non censiti e i forestali hanno sequestrato anche la pistola (con proiettile captivo) utilizzata proprio per l'uccisione degli animali.

 

L'allevatore ora rischia l'arresto ma anche un multa che può arrivare a 150 mila euro.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 aprile - 11:12
Dopo gli annunci sull'eventuale ripresa a Trento delle attività di ristorazione all'aperto addirittura "entro questa settimana", il [...]
Cronaca
16 aprile - 14:23
L'Azienda sanitaria di Trento: “Ci scusiamo per il disagio arrecato a tutti gli utenti e in particolare alle persone più anziane che [...]
Società
16 aprile - 11:01
"Prevenire è vivere", questo il motto della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori che da più di cinquant'anni si impegna ad alleviare le [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato