Contenuto sponsorizzato

Trasforma una cascina in una macelleria abusiva, nei guai un allevatore: rischia fino a 150 mila euro di multa

E' successo nella zona del Garda. L'uomo, un allevatore di Bedizzole non aveva alcun genere di autorizzazione e alcuni animali dell'allevamento non erano stati censiti 

Pubblicato il - 26 gennaio 2020 - 18:40

GARDA. Aveva trasformato una cascina in una macelleria abusiva. A finire nei guai è stato il titolare di un allevamento a conduzione familiare di Bedizzole, sul Garda, dove i carabinieri forestali della stazione di Gavardo hanno effettuato una delle ispezioni di routine per verificare il benessere animale.

 

Quando le forze dell'ordine sono entrate nello stabile si sono trovate davanti parti di un capo macellato di recente senza alcun genere di autorizzazione o altro genere di comunicazione. All’interno della struttura sono stati trovati anche salumi appesi, insaccati di recente, senza che ne fosse stata data segnalazione alle autorità veterinarie.

 

 

Tra le altre irregolarità sono stati travati animali non censiti e i forestali hanno sequestrato anche la pistola (con proiettile captivo) utilizzata proprio per l'uccisione degli animali.

 

L'allevatore ora rischia l'arresto ma anche un multa che può arrivare a 150 mila euro.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Società
26 gennaio - 11:56
Con l’istituzione del Codice rosso sono aumentate anche le denunce per violenza di genere e sui minori, che sono sempre più spesso vittime della [...]
Cronaca
26 gennaio - 11:59
Durante le fasi d'arresto, non sono mancati i momenti di tensione, il giovane infatti ha opposto resistenza
Cronaca
26 gennaio - 16:03
Il 61enne da un anno e mezzo lottava contro le complicazioni causate da una puntura di zecca. Ricoverato all'ospedale di Belluno era riuscito a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato