Contenuto sponsorizzato

Trasforma una cascina in una macelleria abusiva, nei guai un allevatore: rischia fino a 150 mila euro di multa

E' successo nella zona del Garda. L'uomo, un allevatore di Bedizzole non aveva alcun genere di autorizzazione e alcuni animali dell'allevamento non erano stati censiti 

Pubblicato il - 26 gennaio 2020 - 18:40

GARDA. Aveva trasformato una cascina in una macelleria abusiva. A finire nei guai è stato il titolare di un allevamento a conduzione familiare di Bedizzole, sul Garda, dove i carabinieri forestali della stazione di Gavardo hanno effettuato una delle ispezioni di routine per verificare il benessere animale.

 

Quando le forze dell'ordine sono entrate nello stabile si sono trovate davanti parti di un capo macellato di recente senza alcun genere di autorizzazione o altro genere di comunicazione. All’interno della struttura sono stati trovati anche salumi appesi, insaccati di recente, senza che ne fosse stata data segnalazione alle autorità veterinarie.

 

 

Tra le altre irregolarità sono stati travati animali non censiti e i forestali hanno sequestrato anche la pistola (con proiettile captivo) utilizzata proprio per l'uccisione degli animali.

 

L'allevatore ora rischia l'arresto ma anche un multa che può arrivare a 150 mila euro.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 11:45

I due consiglieri provinciali hanno sfoderato uno l'immagine del Grinch l'altro quella trita e ritrita del ''sindacalista di sinistra'' ma il capolavoro è dell'assessore al turismo che parla di ''danno enorme per l'economia della città di Trento e per l'immagine dell'intero Trentino''. Proprio lui autore della legge sulle chiusure domenicali nel momento dove serviva spingere al massimo l'economia e che ha direttamente bollato Trento e molte altre località come ''non turistiche''

20 ottobre - 11:57

Il bollettino Coronavirus dell'Azienda sanitaria altoatesina conta oggi ben 209 casi in più. Un numero altissimo, mai registrato in 24 ore. Il tasso contagi/tamponi schizza così all'11,5%, con un bilancio provvisorio che cresce e supera i 5000 contagiati da inizio epidemia

20 ottobre - 10:54

Gli agenti del commissariato di polizia di Rovereto e Arco hanno eseguito 4 ordini di arresto e 4 denunce nei confronti dei componenti di una banda che gestiva lo spaccio di hashish e cocaina in Vallagarina e nell'Alto Garda. Per evitare di attirare l'attenzione delle forze dell'ordine, vendevano al dettaglio gli stupefacenti dalle proprie abitazioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato