Contenuto sponsorizzato

Tre costole rotte e ferite a braccia e gambe, paura per un uomo aggredito da un pitbull

L'uomo stava facendo una passeggiata con il suo cagnolino quando un pitbull si è accanito su di loro. Fortunatamente il figlio stava passando per caso di lì e ha scongiurato il peggio

Foto archivio
Pubblicato il - 16 gennaio 2020 - 12:05

MERANO. Stava passeggiando con il suo cane quando un pitbull si è accanito su di loro. Tre costole rotte, ferite a gambe e braccia, e uno spavento che, difficilmente, dimenticherà: questo il bilancio dell'aggressione. Se non fosse intervenuto il figlio, che per caso stava passando di lì, sarebbe potuta andare molto peggio.

 

E' successo domenica pomeriggio, a Merano. La vittima stava facendo una passeggiata lungo via Verande con il suo cagnolino, un meticcio. Ad un certo punto, lungo la strada, hanno incrociato una ragazza che aveva due cani: un pitbull al guinzaglio e un pastore tedesco libero. L'uomo, vedendo il cane slegato, ha  quindi chiesto alla proprietaria di legarlo e, per precauzione, si è anche spostato sul lato opposto della strada. 

 

Ma a quel punto la situazione è precipitata. Uno degli anelli del guinzaglio cui era legato il pitbull probabilmente ha ceduto e il cane si è avventato sul meticcio. L'uomo ha cercato di difendere il cagnolino ma è stato anch'egli più volte aggredito dal pitbull che l'ha fatto cadere a terra e l'ha morso su gambe e braccia.

 

Fortunatamente (per un caso fortuito) in quel momento stava passando per la stessa via il figlio dell'uomo che, venendo la scena, è intervenuto allontanando il cane dal padre e scongiurando il peggio. Nel frattempo la proprietaria del pitbull è riuscita a richiamarlo a sé e sono subito stati chiamati i soccorsi. 

 

L'uomo ha rimediato una decina di morsi su braccia e gambe, tre costole rotte e diverse contusioni. 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 10 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
12 aprile - 12:21
Nel corso dell'emergenza Covid le persone hanno dovuto rispettare il periodo di isolamento a causa del contagio o del contatto di una persona [...]
Cronaca
12 aprile - 13:24
Zaia torna a chiedere al premier Draghi di acquistare nuovi vaccini in autonomia. Sulle riaperture  spiega " Io sono convinto [...]
Società
12 aprile - 12:14
Nonostante l'incertezza che aleggia su un'ipotetica apertura scuole a luglio, l'associazione Sportivando guarda all'estate e ora è alla ricerca [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato