Contenuto sponsorizzato

Tre incidenti in A22, il più grave è uno scontro tra mezzi pesanti. Code e rallentamenti in autostrada

Il primo incidente si è verificato intorno alle 9 all'altezza di Nogarole Rocca, un tamponamento a catena e sei feriti. In azione la macchina dei soccorsi

Pubblicato il - 12 febbraio 2020 - 12:55

NOGAROLE ROCCA. Mattinata di incidenti lungo l'autostrada A22 e traffico bloccato. Il primo allarme è scattato intorno alle 9 all'altezza di Nogarole Rocca in direzione Mantova, quando si è verificato un tamponamento tra tre mezzi.

 

Sei le persone rimaste ferite, fortunatamente in modo non grave. Immediato l'intervento di ambulanze e automedica, addetti di A22, vigili del fuoco e polizia stradale per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Subito sono formate code e rallentamenti tra lo svincolo con l'A4 e Nogarole Rocca in direzione sud, ma anche tra Mantova Nord e Nogarole Rocca in direzione nord.

 

Più grave, purtroppo, l'incidente avvenuto intorno alle 11 nella stessa tratta, si sono schiantati due mezzi pesanti e c'è un ferito grave. La macchina dei soccorsi è entrata in azione tempestivamente.

 

Il personale sanitario ha prestato le cure del caso al ferito, il quale è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Borgo Trento.

 

Successivamente si è registrato un terzo incidente tra Mantova Sud e Mantova Nord a compromettere ulteriormente la viabilità sull'arteria autostradale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato