Contenuto sponsorizzato

Trento, litiga con la fidanzata e interviene la polizia che scopre in casa marijuana e cocaina. Arrestato un 40enne

L'uomo teneva la sostanza stupefacente in un appartamento in centro a Trento. E' stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti

Pubblicato il - 01 August 2020 - 14:58

TRENTO. Una lite che lo ha fatto finire in manette per spaccio di stupefacenti. A finire nei guai a Trento è stato un uomo di origine romane di 40 anni.

 

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio. La squadra volante è intervenuta per una lite fra fidanzati. Durante l’intervento gli agenti hanno notato una certa agitazione dei due che poteva essere legata all’assunzione di sostante stupefacenti da parte della ragazza. Da un controllo sommario si è riusciti a rinvenire, e poi sequestrare, 300 grammi di marijuana nascosta in un armadio.

 

In considerazione del ritrovamento della sostanza stupefacente e grazie anche all’aiuto degli investigatori della squadra mobile si è poi proceduto alla perquisizione dell’abitazione dell’uomo dove veniva rintracciato un chilogrammo di marijuana e 1,30 grammi di cocaina, in varie parti dell'abitazione che si trovava in centro città. Sono stati trovati anche alcuni attrezzi utilizzati per la pesatura e il confezionamento dello stupefacente.

 

In considerazione della quantità di sostanza e degli elementi raccolti l'uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.   

 

E' difeso dall'avvocato Nicola Zilio. Si svolgerà quanto prima l'interrogatorio di garanzia con la richiesta di convalida dell'arresto e si procederà poi a rito direttissimo. 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 13 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ricerca e università
14 aprile - 06:01
Il Cibio è stato tra i primissimi centri di ricerca in Italia a ipotizzare di sviluppare un vaccino per contrastare Covid-19, la sperimentazione [...]
Cronaca
13 aprile - 19:33
Trovati 119 positivi, 3 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 168 guarigioni. Sono 1.558 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
13 aprile - 18:52
Servizi estivi gratuiti all’infanzia, la proposta del Pd: “Vista l’eccezionalità della contingenza pandemica dalla Provincia ci si aspetta [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato