Contenuto sponsorizzato

Trovato a spacciare in piazza Dante ingoia 25 ovuli di eroina e altre quindici dosi le nasconde nei tappi di bottiglia

L'operazione della polizia locale. Un altro uomo è stato arrestato in piazza Dante per spaccio. Aveva 22 dosi di eroina e 190 euro 

Pubblicato il - 03 October 2020 - 18:27

TRENTO. Prosegue l’attività del nucleo civico della polizia locale di Trento mirata al contrasto dello spaccio in città.

 

I controlli nei giorni scorsi hanno portato all’arresto di un cittadino extracomunitario trovato in possesso di 25 ovuli di eroina ingeriti durante il controllo degli Agenti della Polizia Locale e al sequestro sono state trovate anche altre 15 dosi occultate in maniera fantasiosa all'interno di tappi di bevande alcoliche.

 

Nella notte fra venerdì e sabato ancora durante un controllo in piazza Dante, gli agenti hanno notato un uomo che, nonostante il maltempo stazionava nei pressi di uno dei monumenti che abbelliscono la piazza. Il soggetto era già stato identificato nei giorni scorsi sempre nella stessa zona e sospettato di essere dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

L'uomo, alla vista degli agenti gettava repentinamente verso il prato una bottiglia di whisky ed un involucro di piccole dimensioni. All'interno del sacchetto sono state trovate delle palline che per forma e dimensioni apparivano subito quale possibile sostanza stupefacente.

 

Ad una successiva verifica con il narcotest in dotazione è emerso che si trattava di eroina frazionata in ventidue dosi già pronte per lo spaccio. L'uomo oltre alla droga aveva anche 190 euro, presumibilmente proventi per lo spaccio. Arrestato è stato condannato a sei mesi di reclusione con sospensione condizionale della stessa e mille euro di ammenda a carico del soggetto.

 

Oltre alla condanna disposta dal giudice è stato contestato all’extracomunitario il reato depenalizzato di ubriachezza manifesta, con conseguente emanazione del cosiddetto daspo urbano.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 11:05
L'inchiesta ha preso il via ad inizio anno, in questa nuova fase sono state individuate ulteriori aree adibite a discarica vicino al fiume [...]
Società
29 novembre - 10:46
La carne è ovviamente importata dalla Slovenia perché in Italia è vietatissimo cacciare questo straordinario e fragile animale. Un caso simile [...]
Politica
29 novembre - 09:38
Con l'avvicinarsi dell'inverno sono in tanti i senza fissa dimora e richiedenti asilo che potrebbero trovarsi a dormire [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato