Contenuto sponsorizzato

Boscaiolo di 32 anni viene travolto da un albero e perde la vita: è Mustapha Manneh la vittima del tragico incidente nel Bellunese

I colleghi del 32enne originario del Gambia avevano aiutato a spostare la pianta che aveva travolto il giovane, che viveva a Pieve di Cadore ed era dipendente di una ditta boschiva

Pubblicato il - 18 ottobre 2021 - 17:28

SANTO STEFANO DI CADORE (BELLUNO). La macchina dei soccorsi si era attivata tempestivamente per cercare di salvarlo e sul luogo dell'incidente i suoi colleghi erano intervenuti per aiutare a spostare la pianta che lo aveva travolto: per il 32enne Mustapha Manneh però purtroppo non c'è stato nulla da fare.

 

E' lui il giovane che questa mattina (lunedì 18 ottobre) è morto in un tragico incidente nel Bellunese, travolto da un albero durante dei lavori nei boschi della Val Visdende. Il giovane di origini gambiane viveva a Pieve di Cadore ed era dipendente di una ditta boschiva

 

Sul posto si è attivata tempestivamente la macchina dei soccorsi con l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, il soccorso alpino, Sagf, vigili del fuoco e carabinieri. Ad aiutare i soccorritori a spostare la pianta anche i colleghi dell'uomo ma per Mustapha era troppo tardi, le ferite erano troppo gravi e il 32enne è deceduto.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 16:30
All’inizio di novembre la percentuale dei non vaccinati ricoverati era del 68%, contro il 32% dei vaccinati, ora il trend si sta invertendo [...]
Cronaca
06 dicembre - 15:56
C'è preoccupazione per la risalita della curva epidemiologica. Il direttore generale dell'Apss: "Il sistema sanitario si trova sotto pressione e [...]
Cronaca
06 dicembre - 12:48
Focolaio nell’Rsa di Pergine Valsugana: 5 positivi fra gli ospiti e uno fra i sanitari. Il presidente: “La procedura di controllo è scattata [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato