Contenuto sponsorizzato

C'è l'allerta meteo ma 5 giovani salgono sul Civetta: colpiti da una grandinata, restano al buio con una sola pila frontale. Li salva il soccorso alpino

I cinque amici, di età compresa tra 18 e 23 anni, si sono attardati troppo nella discesa e alle 22 hanno dato l'allarme. I soccorritori li hanno raggiunti nel pieno della notte e trovati infreddoliti e stanchi e li hanno accompagnati al rifugio dove li hanno lasciati

Pubblicato il - 01 agosto 2021 - 16:55

VAL DI ZOLDO. Li hanno trovati stanchi, infreddoliti, zuppi d'acqua dopo aver sopportato anche delle violente grandinate, con una sola pila frontale a disposizione. Cinque amici di Rimini, di età compresa tra i 18 e i 23 anni, erano partiti la mattina alle 9 dal Rifugio Coldai, nel comune di Val di Zoldo, in val Ziolere sulle Dolomiti del Gruppo Civetta a quota 2.132 metri ed hanno affrontato la salita per raggiungere Cima Civetta nonostante le previsioni avessero emesso allerta meteo a partire dal tardo pomeriggio e ci fossero già molto avvisaglie sui rischi di avventurarsi in quota.

 

Risaliti i sentieri e la ferrata fino alla cima si sono attardati nella discesa della via normale e si sono ritrovati sul sentiero Tivan ormai con l'arrivo del buio e del maltempo che ha colpito con grande violenza tutta l'area dolomitica dall'Alto Adige al Trentino a tutto il Bellunese. Comprese le enormi difficoltà che stavano andando ad affrontare i cinque giovani, intorno alle 22, hanno dato l'allarme ed è stata la volta del Soccorso alpino della Val di Zoldo mobilitarsi per raggiungere i cinque escursionisti di Rimini rimasti bloccati sul sentiero Tivan verso il Rifugio Coldai.

 

Stanchi, infreddoliti e con una sola pila frontale per tutto il gruppo, il rientro verso il rifugio Coldai risultava lungo e lento. Una squadra è partita con il temporale e sotto una fitta grandinata, in un paio di ore ha raggiunto i ragazzi sopra la ferratina del Tivan. Dopo aver dato loro dei vestiti di ricambio, una volta smesso di piovere i soccorritori li hanno assicurati e accompagnati velocemente al Rifugio Coldai dove gli amici si sono fermati per la notte. I soccorritori sono rientrati alla base verso le 2 di notte.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 September - 17:51
Lorenzo viene da Codogno mentre Alice è di Bormio. Entrambi hanno scelto di passare le loro settimane estive in quota al ''servizio'' di 103 [...]
Cronaca
19 September - 17:17
L'incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 84 poco prima del campo di tamburello a Dro. La 20enne è uscita illesa ma spaventata
Cronaca
19 September - 14:02
Alla Bookique di Trento, martedì 21 settembre alle 18 e 30, si terrà l'ultimo incontro della Rassegna Generazione 2021 alla quale parteciperà, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato