Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 26 positivi e nessun decesso. Un paziente in più in terapia intensiva

Sono stati analizzati 4.207 tamponi tra molecolari e antigenici. Ci sono 23 persone in ospedale, di cui 4 pazienti in terapia intensiva. C'è 1 classe in quarantena

Di Luca Andreazza - 30 September 2021 - 18:42

TRENTO. Sono stati trovati 26 nuovi positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Un paziente in più in terapia intensiva. Sono stati registrati anche 27 guariti. C'è 1 classe in quarantena. Questo il report di giovedì 30 settembre per quanto riguarda l'emergenza Covid in Trentino. Sono stati analizzati 4.207 tamponi tra molecolari e antigenici.

 

Sono stati trovati 13 positivi dall'analisi di 841 tamponi molecolari (tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento); gli altri 13 casi sono stati trovati a fronte di 3.366 test antigenici. Il rapporto contagi/tamponi si attesta a 0,6%. Sono state poi confermate 3 positività riscontrate negli scorsi giorni mediante i test rapidi. 

 

Tra i nuovi positivi, c'è un bambino tra 0-2 anni; poi 12 casi tra 40-59 anni e nessuno tra gli over 80. Nelle ultime 24 ore non sono stati registrati ricoveri e dimissioni: il bollettino riporta di 23 persone in ospedale, di cui 4 si trovano in terapia intensiva. Nessun decesso: il totale delle vittime è di 1.438 decessi da inizio emergenza.

 

Campagna vaccinale: sono 742.410 le dosi somministrate in Trentino di cui 342.603 sono seconde dosi e 1.537 sono terze dosi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 maggio - 06:01
A qualche giorno di distanza dall'evento le certezze sono che la performance del Blasco è stata straordinaria supportata da un palco da un [...]
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato