Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 58 nuovi positivi. Un paziente in terapia intensiva: ''Un 70enne non vaccinato''

Sono stati analizzati 2.865 tamponi tra molecolari e antigenici. Sono stati trovati 5 casi tra under 19 e 27 contagi tra gli over 60. Focolaio in un gruppo di anziani in vacanza. Ci sono 21 persone in ospedale, di cui 1 in paziente in terapia intensiva

Di Luca Andreazza - 15 September 2021 - 17:53

TRENTO. Sono stati trovati 58 nuovi positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Una persona in più ricoverata negli ospedali. Sono stati registrati anche 23 guariti. Questo il report di mercoledì 15 settembre per quanto riguarda l'emergenza Covid in Trentino. Sono stati analizzati 2.865 tamponi tra molecolari e antigenici.

 

Sono stati trovati 36 positivi dall'analisi di 591 tamponi molecolari (tutti letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento); gli altri 22 casi sono stati trovati a fronte di 2.274 test antigenici. Il rapporto contagi/tamponi si attesta a 2%. Sono state poi confermate 15 positività riscontrate negli scorsi giorni mediante i test rapidi. 

 

Tra i nuovi positivi: 1 caso tra 3-5 anni; 2 casi tra 6-10 anni e 2 casi tra 14-19 anni; si aggiungono 6 casi tra 60-69 anni; 12 casi tra 70-79 anni e 9 casi tra gli over 80. 

 

Rientrano tra i positivi anche 23 anziani all'interno di un gruppo di circa 30 persone che si sono recate in vacanza in Romagna. Non presentano sintomi gravi della malattia per la protezione dovuta al vaccino (Qui articolo).

 

Nelle ultime 24 ore sono state ricoverate 2 persone mentre c'è stata 1 dimissione: il bollettino riporta di 21 persone in ospedale, di cui 1 si trova in rianimazione. "Non si tratta del paziente che era ricoverato ieri, che sta meglio - commenta l'Apss - ma di un nuovo ingresso, un 70enne non vaccinato". Nessun decesso, il totale delle vittime è di 1.433 decessi da inizio emergenza.

 

Campagna vaccinale. Sono 715.736 le dosi somministrate in Trentino di cui 330.625 sono seconde dosi. Ai cittadini over 80 sono state somministrate 67.794, mentre alla fascia 70-79 anni somministrate 91.461 dosi e 109.115 dosi tra 60-69 anni.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 maggio - 06:01
Numeri che preoccupano le autorità sanitarie perché la protezione è destinata a calare con il trascorrere dei mesi. Il rischio è quello di una [...]
Cronaca
25 maggio - 21:00
Sono allarmanti i risultati emersi dal primo rapporto sulle violenze subite sul posto di lavoro dagli infermieri in Italia: nell'ultimo anno il [...]
Cronaca
25 maggio - 20:38
All'incontro organizzato da Confcommercio Trentino si è parlato di turismo sostenibile, mantenendo il focus sull'accessibilità delle destinazioni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato