Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, sono in arrivo i "Treni Covid free''. Ecco come funzioneranno

Si tratta di una sperimentazione messa in campo da Ferrovie dello Stato che riguarderà inizialmente solo alcune tratte in Italia per poi ampliarsi in vista dell'estate 

Foto da internet
Foto da internet
Pubblicato il - 28 March 2021 - 08:45

TRENTO. Sono in arrivo delle importanti novità per la rete ferroviaria italiana. Tra pochi giorni, infatti, le Ferrovie dello Stato hanno deciso di lanciare i primi treni Covid-free. Una sperimentazione che riguarderà inizialmente poche tratte per poi ampliarsi.

 

I servizi al via in aprile saranno effettuati per iniziare dai Frecciarossa sulla tratta Roma Termini-Milano Centrale, senza fermate. L'obiettivo  è quello di coinvolgere altre destinazioni in vista dell'estate. Si comincerà dunque intorno a metà aprile con una coppia di treni al giorno, uno la mattina da Roma Termini a Milano e uno da Milano Centrale a Roma nel tardo pomeriggio.

 

La procedura adottata è simile a dei voli Covid free. Può salire su questi treni solo chi presenta un certificato di negatività a un test Covid fatto entro 48 ore prima della partenza. Il tampone può essere già fatto altrimenti lo si può fare (test rapido) alla stazione, a Termini o Milano Centrale. Nelle due stazioni verranno allestiti "screening hub", in base a un accordo tra FS e la Croce rossa italiana. Anche chi è stato vaccinato deve fare il test.

 

L’orario dei treni nella prima fase sperimentale consente di andare da Roma e Milano e rientrare in giornata con il treno Covid-free. Invece chi va da Milano a Roma, se vuole viaggiare solo su treni Covid-free anche per il ritorno, deve pernottare nella capitale.

 

Sui convogli Covid-free rimane il distanziamento dei posti previsto da Trenitalia, solo il 50% possono essere occupati. Se un passeggero risulta positivo al test fatto in stazione non può salire sul treno. Trenitalia, è stato spiegato, prevede un rimborso al 100% del prezzo del biglietto, basta esibire il certificato del test.

 

Il Gruppo Fs ha in programma di ampliare nei prossimi mesi il programma dei treni Covid free coinvolgendo nuove destinazioni anche in vista dell'estate. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
25 settembre - 13:16
Lo striscione intimidatorio è stato rivendicato dal Veneto Fronte Veneto Fronte Skinheads. La replica della Cgil: “Difendiamo la salute e il [...]
Cronaca
25 settembre - 12:59
L'incidente è avvenuto all'altezza della stazione di Marter (Roncegno Terme). Il corpo dell'animale preso in custodia dal corpo forestale. Notte [...]
Politica
25 settembre - 12:27
I cinque consiglieri del gruppo Verde regionale (fra cui Coppola e Zanella) hanno fatto sapere che restituiranno l’intera somma legata al [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato