Contenuto sponsorizzato

Fermato uno spacciatore in piazza Dante, a casa aveva una Bibbia con la pagine strappate e mille euro all'interno

Dopo aver fermato il 27enne in piazza Dante, grazie ad una ricevuta di pagamento di una bolletta della luce, trovata nelle sue tasche, gli agenti della Squadra Mobile sono risaliti ad un appartamento occupato dal giovane in zona Vela

Pubblicato il - 19 aprile 2021 - 12:57

TRENTO. Aveva tolto le pagine centrali di una bibbia per ricavarne un incavo e nascondere i soldi della droga. A finire nei guai nello scorso fine settimana è stato un uomo residente a Vela.

 

E' successo durante l'attività di contrasto della Polizia di Stato contro la vendita di droga nella zona della stazione e che visto protagonisti "gli Orsi" della Squadra Mobile.

 

I poliziotti in borghese confusi tra i passanti, diretti nel pomeriggio del fine settimana verso il centro della città, passando per le vie adiacenti lo scalo ferroviario, ed appostati sui palazzi che circondano piazza Dante, hanno assistito in diretta ad un episodio di vendita della droga.

 

Un giovane 24enne trentino, proveniente da Vicolo del Vo', è arrivato ai giardini di piazza Dante. Non appena ha riconosciuto il pusher, un 27enne nigeriano, gli ha fatto un cenno. A questo punto i due si sono diretti verso via Gazzoletti, seguiti a distanza dalle forze dell'ordine.

 

Non appena gli agenti hanno capito che era stato realizzato lo scambio tra spacciatore ed acquirente, i quattro poliziotti si sono divisi. Due hanno seguito il pusher verso piazza Dante; l'altro equipaggio, l'acquirente direttosi verso largo Nazario Sauro. I due sono stati fermati simultaneamente. All'acquirente è stata trovata una dose di hashish; allo spacciatore eroina e hashish oltre a 100 euro, in banconote di piccolo taglio.

 

Grazie ad una ricevuta di pagamento di una bolletta della luce, trovata in tasca al ventisettenne nigeriano, gli agenti della Squadra Mobili sono risaliti ad un appartamento occupato dal giovane in zona Vela. Ed è proprio nella sua abitazione che è stato trovato, e sequestrato, l'occorrente per il confezionamento della droga, eroina ed hashish. Allo stesso modo sono stati sequestrati circa 1000 euro, nascosti all'interno di una Bibbia, priva delle pagine centrali, cosicché si potesse creare un incavo per nascondere il denaro.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
16 maggio - 12:08
I sub del Wwf hanno recuperato una rete abbandonata nel lago di Garda: all’interno, spiegano, una massa di nylon aggrovigliato contenente circa [...]
Cronaca
16 maggio - 15:04
I carabinieri hanno rintracciato la 22enne scomparsa da Peschiera sul Garda alcuni giorni fa. La giovane sta bene e ha voluto tranquillizzare i [...]
Cronaca
16 maggio - 12:49
Nel drammatico incidente ha perso la vita un uomo classe 1984, troppo gravi le ferite riportate. Le altre due persone che si trovavano a bordo sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato