Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Il ghiacciaio è crollato su un fiume e la furia dell'onda ha distrutto una diga. Le drammatiche immagini dall'India, si temono centinaia di morti

Il distaccamento del pezzo di un ghiacciaio ha provocato la rottura di una diga, numerosi villaggi sono stati evacuati ma si temono centinaia di morti 

Pubblicato il - 07 febbraio 2021 - 13:51

INDIA. E' stato definito un disastro simile al Vajont del 1963 quello che nelle scorse ore ha colpito l’India, nella zona dell’Himalaya.

 

 

Una parte di un ghiacciaio vicino al Parco nazionale del Nanda Devi si è staccato ed è caduto in un fiume, provocando l’innalzamento delle acque che hanno travolto ponti e strade, superando poi la diga di Rishiganga.

 

E' stato subito messo un avviso di allerta per i distretti di Shrinagar, Rishikesh e Haridwar dell'Uttarakhand.

 

Si temono, purtroppo, tra le vittime decine di lavoratori che si trovavano alla vicina centrale elettrica.

 

Il Times of India scrive che  sono stati recuperati una decina di corpi senza vita, ma Om Prakash, il governatore dello stato dove è avvenuta la tragedia,  ha spiegato all'agenzia Reuters che le vittime potrebbero essere fino a 150.

 

Diversi villaggi sono già stati evacuati.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 maggio - 06:01
Sono un migliaio i pazienti guariti e successivamente monitorati dalla dottoressa Susanna Cozzio dell'Unità operativa medicina interna di [...]
Cronaca
12 maggio - 20:36
Trovati 71 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 60 guarigioni. Sono 859 i casi attivi sul territorio provinciale
Politica
12 maggio - 20:12
Bocciata la proposta di Futura per consentire di riaprire all’aperto anche ai circoli dell’associazionismo. Zanella: “Resta l’amarezza, la [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato