Contenuto sponsorizzato

Il VIDEO. Nuova viabilità sul viadotto dei Crozi: dal 1 maggio biforcazione per il traffico in direzione Padova

La circolazione su due corsie in direzione Padova verrà garantita, ma la Provincia raccomanda particolare prudenza nel percorrere il tratto che sarà interessato dai lavori di adeguamento della struttura

Di F.S. - 23 aprile 2021 - 17:52

TRENTO. Viabilità provvisoria sul viadotto dei Crozi, sulla statale 47 della Valsugana: per circa un anno, a partire dal primo maggio, il traffico in direzione Padova subirà una biforcazione. I veicoli leggeri potranno transitare sul vecchio sedime della SS 47 (che al termine dei lavori verrà convertito in pista ciclabile nell'ambito del collegamento Trento-Pergine) oppure su una delle corsie transitabili del viadotto. I veicoli pesanti invece potranno utilizzare solo la corsia transitabile sempre del cavalcavia. L'idea alla base del piano di viabilità provvisoria, precisa la Pat, è stata di riuscire a garantire lo scorrimento della circolazione sempre su due corsie di marcia, anche se a velocità limitata

 

Ecco il video in cui Massimo Negriolli, funzionario del servizio opere stradali del Comune di Pergine, spiega le modifiche alla viabilità.

 

 

I lavori interesseranno un'arteria strategica per la viabilità del Trentino, ovvero il collegamento fra Trento e la Valsugana. Il cantiere interesserà esclusivamente un tratto di viabilità in direzione Padova (la circolazione in direzione Trento non subirà infatti alcuna modifica nel corso dei lavori) e proseguirà per fasi; una prima fase che prevede la chiusura della corsia di marcia del viadotto su cui si svolgeranno i lavori, con il traffico che potrà scorrere sulla corsia di sorpasso; la successiva seconda fase con corsia di sorpasso chiusa e dedicata ai lavori e corsia di marcia fruita dai veicoli, con il traffico che potrà scorrere sulla corsia di marcia

 

I veicoli leggeri che si immetteranno sulla bretellina ricavata lungo la vecchia SS 47, che inizia a Ponte Alto, all’uscita della galleria di Martignano, si ricongiungeranno con gli altri rimasti sulla statale della Valsugana al termine della galleria dei Crozi. I veicoli in direzione Padova invece saranno incanalati già nella stessa galleria di Martignano, che avrà due corsie di marcia.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
22 maggio - 06:01
Oltre 100 dipendenti dell'Azienda sanitaria tra tecnici, infermieri e medici assieme a 400 volontari che hanno gestito le postazioni di soccorso [...]
Cronaca
21 maggio - 20:40
La 65enne è stata trovata nell'acqua da alcuni passanti, immediato l'allarme e l'avvio della manovre salvavita ma purtroppo per Liviana Ierta [...]
Cronaca
21 maggio - 21:28
Le fiamme partite da un quadro elettrico. Decine e decine i vigili del fuoco intervenuti per evitare che l'incendio potesse interessare altre parti [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato