Contenuto sponsorizzato

In giro dopo il coprifuoco e senza mascherina: un gruppo di 20 persone sanzionato dalla polizia nel centro di Verona

Sanzionati anche tre locali che dovranno rimanere chiusi per i prossimi 5 giorni. Multati anche 20 soggetti che si aggiravano per le vie del centro, oltre gli orari del coprifuoco, e rifiutandosi di indossare le mascherine anche di fronte agli agenti

Pubblicato il - 27 April 2021 - 19:23

VERONA. Grande collaborazione da parte dei cittadini: questo è il dato principale riscontrato dalla polizia nel primo giorno di zona gialla. Le verifiche effettuate nella giornata di ieri, 26 aprile nella zona di Verona hanno, infatti, evidenziato il buon senso della maggior parte degli esercenti e dei consumatori che, nel rispetto delle prescrizioni in vigore, hanno potuto beneficiare delle riaperture disposte dal Governo.

 

Ad ogni modo non sono mancati i furbetti che hanno cercato di aggirare le regole. Nella zona del centro di Verona e nelle vie limitrofe gli agenti hanno controllato diversi esercizi commerciali.

 

Nello specifico, le violazioni rilevate hanno interessato tre locali che rimarranno con le serrande abbassate per i prossimi 5 giorni. Si tratta del “Bar Centrale” di piazzale Olimpia, in zona stadio, del “Vip Bar” di via Alberto Dalla Chiesa, in zona Golosine e del “Caffè Roma”, in via Centro. A tutti i titolari è stata contestata l’infrazione del divieto di effettuare attività d’asporto dopo le 18. Gli avventori sono stati sorpresi dai poliziotti a consumare bevande alcoliche dopo l’orario prescritto, all’esterno dei locali sprovvisti di plateatico o, come nel caso del Bar Centrale, direttamente all’interno.

 

Nessuna violazione è stata, invece, riscontrata negli esercizi del centro storico. L’attività di controllo del territorio ha consentito di identificare quei soggetti ancora convinti di poter circolare senza mascherina o oltre l’orario del coprifuoco senza la debita giustificazione.

 

In particolare, tre veronesi sono stati sanzionati dopo che, anche a seguito dell’invito degli agenti, si sono rifiutati categoricamente di indossare i dispositivi di protezione individuale. Lo stesso atteggiamento tenuto da altre 20 persone beccate, intorno alle 22e30, ad aggirarsi senza mascherine in via Cavour. Nei loro confronti la polizia ha proceduto all’identificazione per l’espletamento dei successivi adempimenti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 20:40
La 65enne è stata trovata nell'acqua da alcuni passanti, immediato l'allarme e l'avvio della manovre salvavita ma purtroppo per Liviana Ierta [...]
Cronaca
21 maggio - 21:28
Le fiamme partite da un quadro elettrico. Decine e decine i vigili del fuoco intervenuti per evitare che l'incendio potesse interessare altre parti [...]
Cronaca
21 maggio - 16:43
Erano circa 200 gli operatori di Dolomiti Ambiente impegnati in questi giorni nelle operazioni di pulizia per il post-concerto di Vasco Rossi, il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato