Contenuto sponsorizzato

Mangiavano al chiuso senza Green Pass, sanzionati 7 clienti e un ristoratore

Tre le situazioni più particolari: quella dell'uomo fuggito dal nosocomio di Bolzano, quella del 44enne che girava per il centro commerciale senza mascherina e quella del 44enne alla guida di un monopattino sotto l'effetto di sostanze stupefacenti 

Di M.S. - 23 settembre 2021 - 15:31

BOLZANO. Dall’introduzione dell’obbligatorietà del Green Pass in molte situazioni, il compito di controllare il rispetto di queste norme è ricaduto sulle spalle delle forze dell’ordine. I carabinieri di Bolzano hanno svolto numerosi controlli, anche d’intesa con i Nas di Trento, per verificare la corretta attuazione delle disposizioni. I controlli, oltre che nei ristoranti, sono stati effettuati anche in palestre, centri ricreativi, sale gioco e bus di linea.

 

Tale campagna di controllo si è conclusa con l’individuazione di nove violazioni, di cui otto presso un ristorante e una in una sala giochi. Nel ristorante sono stati scoperti sette clienti privi di Green Pass che hanno ricevuto altrettante sanzioni. È stato inoltre sanzionato anche il gestore del locale, colpevole di non essersi accertato che i propri clienti fossero in possesso della certificazione. Nella sala giochi è stato invece trovato un 44enne di origini straniere, che si trovava in un luogo chiuso senza essere titolare di Green Pass.

 

Oltre che la famosa certificazione verde, i militari sono occupati anche nel controllo di tutte le altre norme volte al contenimento della pandemia. In totale sono stati effettuati 242 controlli generali, che hanno evidenziato un totale di 13 infrazioni.

 

I casi più particolari sono stati tre. Il più grave è stato senza dubbio quello dell’uomo malato di Covid fuggito dal reparto malattie infettive dell’ospedale di Bolzano (Qui articolo). Il fuggitivo è stato fermato dalle forze dell’ordine e riportato al nosocomio. Gli altri due episodi riguardano due uomini fermati uno al centro commerciale e uno in piazza Verdi.

 

Al noto centro commerciale del capoluogo altoatesino è stato fermato un 43enne straniero che girava per le gallerie e i negozi senza mascherina senza dare ascolto alle richieste del personale. Alla fine una guardia giurata ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti e lo hanno sanzionato.

 

Infine in piazza Verdi un 44enne del Gambia residente a Bolzano è stato fermato mentre si trovava a bordo di un monopattino sotto l’effetto di stupefacenti. Stando a quanto riportano le forze dell’ordine l’uomo, privo di dispositivi di protezione, avrebbe continuato ad avvicinarsi a loro nonostante i richiami a mantenere le distanze di sicurezza. La faccenda si è chiusa con la denuncia del 44enne per guida sotto l’effetto di droghe e violazione delle norme anti-Covid. Il monopattino è stato sequestrato.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 21 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 maggio - 20:40
La 65enne è stata trovata nell'acqua da alcuni passanti, immediato l'allarme e l'avvio della manovre salvavita ma purtroppo per Liviana Ierta [...]
Cronaca
21 maggio - 21:28
Le fiamme partite da un quadro elettrico. Decine e decine i vigili del fuoco intervenuti per evitare che l'incendio potesse interessare altre parti [...]
Cronaca
21 maggio - 16:43
Erano circa 200 gli operatori di Dolomiti Ambiente impegnati in questi giorni nelle operazioni di pulizia per il post-concerto di Vasco Rossi, il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato