Contenuto sponsorizzato

Manifestazione contro le norme anti-Covid a Dobbiaco: denunciati i 3 organizzatori e segnalati 30 partecipanti

La manifestazione non autorizzata si era svolta lo scorso 10 aprile nel Comune in Val Pusteria, dove i partecipanti al corteo avevano bloccato le strade senza rispettare le normative anti-contagio più basilari. Durante il weekend in Alto Adige sono state controllate in tutto quasi 900 persone e oltre 1200 veicoli: 19 le sanzioni

Di F.S. - 26 aprile 2021 - 17:37

BOLZANO. Ci sono voluti diversi giorni per terminare gli accertamenti e la "minuziosa analisi dei video e delle fotografie scattate nel corso della manifestazione", ma alla fine le forze dell'ordine sono riuscite ad individuare (e quindi a denunciare) i tre promotori della manifestazione contro le normative anti-Covid che lo scorso 10 aprile si era svolta per le strade di Dobbiaco (causando anche diversi problemi alla circolazione): si tratta di tre uomini, di 48, 31 e 25 anni, che in occasione del corteo avrebbero, dice il Comando provinciale dei Carabinieri di Bolzano: "Favorito assembramenti ed incitato alla disobbedienza delle norme".

 

Sono stati 30 in tutto i partecipanti segnalati all'autorità amministrativa per aver violato le regole anti-contagio (sia per quanto riguarda il distanziamento sociale che per l'utilizzo delle mascherine) in occasione della manifestazione.

 

In generale in Alto Adige lo scorso weekend, 24 e 25 aprile, sono state controllate quasi 900 persone e più di 1200 veicoli, l'azione di verifica delle forze dell'ordine ha portato ad un totale di 19 sanzioni sul territorio provinciale. In particolare, a Sarentino il titolare di un ristorante del posto è stato trovato a servire bevande a 13 clienti in violazione sia degli orari consentiti che delle norme sul distanziamento e sull'uso dei dispositivi di protezione. A Laives Salorno invece diverse persone sono state segnalate per non aver rispettato gli orari imposti dal coprifuoco.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 novembre - 19:07
Si è verificata una tragedia nella tragedia giovedì all'incrocio tra Corso Libertà e Corso Italia a Bolzano. L'uomo era stato chiamato in piazza [...]
Politica
26 novembre - 18:04
La segretaria del Pd, Lucia Maestri chiarisce che non è ancora arrivata nessuna risposta da Letta e dai vertici del partito nazionale né a lei [...]
Politica
26 novembre - 16:55
Il presidente della Provincia non si perde un appuntamento di folla. I mercatini rappresentano un'occasione irrinunciabile e allora eccolo negli [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato