Contenuto sponsorizzato

Neve in Trentino, una slavina blocca la SS237 tra Saone e Ponte Arche

Sono diversi i disagi che la neve sta creando in diverse zone del Trentino. In alcuni punti la viabilità è stata interrotta per il rischio di valanghe. Vigili del fuoco, forze dell'ordine e protezione civile in allerta su tutto il territorio 

Pubblicato il - 02 January 2021 - 11:18

TRENTO.  Il maltempo delle ultime ore sta creando disagi in diverse zone del Trentino. Da poco è stata nuovamente chiusa la SS237 tra Saone e Ponte Arche a causa di una slavina.

 

Sul posto si sono portati immediatamente gli agenti della polizia locale delle Giudicarie che hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona. La situazione sarà successivamente analizzata dai tecnici per capire quando si potrà riaprire la strada.

 

La coltre bianca sta scendendo sul Trentino sin dalle prime ore di questa mattina e il traffico, in alcuni punti lento, non presenta particolari criticità anche per via dei volumi decisamente contenuti a causa delle restrizioni legate all’istituzione della “zona rossa”.

 

Lungo l’intera rete viaria provinciale sono impegnati, su più turni, gran parte degli operai e delle ditte appaltatrici del servizio di manutenzione invernale. Al momento, per la pulizia della neve ed i trattamenti antighiaccio sulle strade di competenza della Provincia con mezzi attrezzati con lame e con spargitore.

 

Si ricorda che dal 15 novembre è in vigore l’obbligo di viaggiare con pneumatici da neve o catene a bordo, montate durante le precipitazioni nevose. Si raccomanda di moderare la velocità e guidare con particolare attenzione, per la possibile formazione di ghiaccio.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 settembre - 06:01
Il rifugio Filzi sul Finonchio ha chiuso la scorsa settimana la stagione estiva ed ora proseguirà, tempo permettendo, le aperture nei weekend. I [...]
Cronaca
27 settembre - 20:14
Il sindaco di Castello-Molina di Fiemme dopo gli ultimi casi: "Non saprei dire se questa diffusione del coronavirus possa essere attribuito [...]
Cronaca
27 settembre - 21:23
Dopo una malattia si è spenta Nerina Biasiol. Addio alla cuoca che a Malgolo, frazione del Comune di Romeno, ha fondato una delle [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato