Contenuto sponsorizzato

Precipitato per 50 metri davanti agli occhi della sorella: così è morto Marco Sordelli. I due erano usciti per errore dal tracciato

Quando i soccorritori hanno raggiunto il luogo dell’incidente per il 48enne Marco Sordelli non c’era più nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate nella caduta

Pubblicato il - 28 August 2021 - 08:29

CORTINA D’AMPEZZO. Il drammatico incidente è avvenuto ieri, 27 agosto, sul Lagazuoi. Marco Sordelli stava affrontando la Via del buco assieme alla sorella di 45 anni quando il 48enne si è accorto che i due erano usciti dal tracciato. Da qui la decisione di cambiare direzione purtroppo però, mentre Sordelli si stava facendo calare dalla sorella quest’ultimo è precipitato per una cinquantina di metri.

 

Non riuscendo più a vedere il fratello, la donna ha lanciato l’allarme al soccorso alpino. Eppure per via del troppo vento l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore non ha potuto avvicinarsi alla parete, così una squadra del Soccorso alpino di Cortina è stata trasportata in quota.

 

Alcuni soccorritori hanno raggiunto la donna e l’hanno prelevata, nel frattempo un altro tecnico si è calato fino dall'alpinista privo di vita. Per il 48enne non c’era più nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate nella caduta.

 

In un secondo momento l’elicottero è tornato in parete in una seconda rotazione per provvedere al recupero della salma e del soccorritore. Alle operazioni ha preso parte il soccorso alpino di Cortina, della guardia di finanza e dei carabinieri.

 

Sordelli era originario di Milano, laureato all’università Bicocca lavorava come responsabile dell'Unità controllo economico patrimoniale e consolidato del Comune di Milano. Tra il 2017 e il 2019 il 48enne aveva lavorato per il Comune di Lecco. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
04 dicembre - 05:01
Il virus, grazie al vaccino, fa meno paura ma ha divorato nel corso degli ultimi due anni i bilanci delle Rsa. Moltissime strutture saranno [...]
Cronaca
03 dicembre - 20:25
Trovati 176 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 120 guarigioni. Sono 60 i pazienti in ospedale. Sono 847.452 le dosi [...]
Cronaca
03 dicembre - 19:20
Oltre ai sanitari e ai dipendenti della Provincia che si sono messi a disposizione per questa iniziativa scenderanno in campo, gli Ordini dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato