Contenuto sponsorizzato

Schiacciata nel vano dell'ascensore, dopo 20 giorni di agonia non ce l'ha fatta una donna di 56 anni

L'incidente era avvenuto il 20 aprile scorso e le sue condizioni si erano dimostrate fin da subito molto gravi. Purtroppo non si è più ripresa 

Pubblicato il - 15 May 2021 - 13:58

MERANO. Ha lottato per la vita per oltre 20 giorni ma purtroppo non ce l'ha fatta. E' morta nelle scorse ore la donna di 56 anni che era rimasta vittima di un incidente mentre stava lavorando in un hotel.

 

Il dramma si era consumato il 20 aprile quando la donna ad un cento punto rimase incastrata nel condotto di un ascensore rimanendo schiacciata. (Qui l'articolo)

 

Immediatamente sul posto si erano portati i vigili del fuoco di Maia Alta e di Merano oltre ai soccorsi sanitari.


La donna era stata estratta dall'ascensore ma le sue condizioni erano stati dichiarate fin da subito molto gravi.

 

Da quel giorno, purtroppo non si è ripresa. Le speranze per una sua ripresa  sono terminate nelle scorse ore con il decesso.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 giugno - 10:27
Sono stati diversi gli episodi di ragazzi  che  hanno trasformato l'entrata della scuola materna Tambosi in un orinatoio. Un'altra notte [...]
Cronaca
23 giugno - 12:27
Il giovane 22enne è rimasto incastrato tra le lamiere del veicolo, e per questo i vigili del fuoco lo hanno dovuto estrarre con le pinze idrauliche
Cronaca
23 giugno - 12:20
I nuovi posti di lavoro rientrano nel piano di reclutamento nazionale, ora McDonald’s cerca dipendenti anche per le strutture trentine: “Nel [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato