Contenuto sponsorizzato

Scivola sulla neve a 2 mila metri di quota e sbatte la testa davanti al compagno, paura sul Lagorai

L'allerta è scattata sul Lagorai lungo un sentiero che porta al lago di Erdemolo. In azione elicottero e unità del soccorso alpino. La 41enne è stata elitrasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 06 June 2021 - 19:34

PALU' DEL FERSINA. Una 41enne è scivolata in montagna e nella caduta ha sbattuto la testa a terra. Soccorsa, l'escursionista è stata trasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'allerta è scattata intorno alle 13.15 di oggi, domenica 6 giugno, a quota 2 mila metri lungo il sentiero 324 che porta al lago di Erdemolo.

 

L'escursionista di Bassano del Grappa è scivolata sulla neve, ha sbattuto la testa e ha riportato diverse ferite e contusioni.

 

La 41enne è riuscita a riportarsi sul sentiero, mentre il compagno ha interessato il Numero unico per le emergenze.

 

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino centrale del soccorso alpino ha attivato l'elicottero che si è portato sul Lagorai.

 

I soccorritori sono stati verricellati sul luogo dell'incidente e hanno prestato le prime cure all'escursionista.

 

La 41enne è stata immobilizzata e stabilizzata, quindi è stata elitrasferita all'ospedale del capoluogo per accertamenti e approfondimenti.

 

Anche il compagno di escursione è stato caricato a bordo dell'elicottero in quanto non più in grado di proseguire a causa del percorso reso pericoloso dalla presenza della neve.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Cronaca
03 dicembre - 08:24
Gli acquirenti, dopo aver visionato i veicoli su internet si recavano per dei giri di prova in concessionaria. A quel punto consegnavano agli [...]
Cronaca
03 dicembre - 07:42
E' successo nel tunnel tra Laives e Bronzolo. Sulla dinamica esatta dell'incidente sono in corso le verifiche da parte dei carabinieri di Egna
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato