Contenuto sponsorizzato

Tragedia in val di Fiemme, la vittima è Lorenzo Scalet. E' precipitato dalla parete per 40 metri, trovato ormai senza vita dai soccorritori

Il 56enne di Tesero, stava attrezzando, da solo, una via lungo una parete in località Salime nella valle del Rio Bianco, sopra l'abitato di Panchià. A lanciare l'allarme i familiari che non l'avevano visto rientrare

Pubblicato il - 24 settembre 2021 - 07:13

PANCHIA'. E' Lorenzo Scalet la vittima del tragico incidente in val di Fiemme. E' precipitato per circa 40 metri, una caduta che, purtroppo, si è rivelata fatale (Qui articolo). 

 

Il 56enne di Tesero, stava attrezzando, da solo, una via lungo una parete in località Salime nella valle del Rio Bianco, sopra l'abitato di Panchià.

 

L'allerta è scattata intorno alle 19 di ieri, giovedì 23 settembre: i familiari non l'hanno visto rientrare a casa e quindi hanno interessato il Numero unico per le emergenze.

 

Il tecnico di Centrale operativa del soccorso alpino, con il coordinatore dell'Area operativa Trentino settentrionale, ha chiesto l'intervento degli operatori della Stazione Val di Fiemme che si sono diretti sul posto, seguendo le indicazioni dei familiari che conoscevano il luogo dove si sarebbe recato Scalet. Le operazioni sono state supportate anche dai vigili del fuoco di zona.

 

Saliti con i mezzi e dopo circa un quarto d'ora di cammino, i soccorritori hanno raggiunto la base della parete di roccia

 

Lì hanno trovato il corpo ormai senza vita dell'arrampicatore. A quel punto è decollato l'elicottero Pelikan di Bolzano che, dopo il nullaosta delle autorità, ha recuperato a bordo la salma con il verricello e per il trasferimento a Tesero.

 

Finanziere in pensione, Lorenzo Scalet lascia la moglie Marisa e due figli. La notizia della sua morte ha sconvolto la Val di Fiemme e soprattutto la comunità di Tesero dove la famiglia era molto nota. 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 ottobre - 19:35
Il problema dell'anomala usura delle ruote dei treni sulla linea della Valsugana riscontrato circa 2 mesi fa si è risolto da solo. Roberto [...]
Cronaca
26 ottobre - 20:01
Trovati 56 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 14 guarigioni. Sono 13 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Politica
26 ottobre - 18:51
La proposta dell’impresa Mak, le rassicurazioni di Fugatti smentite da vecchie mail, sono tanti i dubbi attorno al progetto per il nuovo ospedale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato