Contenuto sponsorizzato

Tragedia in Val Senales, sono Michael Grüner e Monika Gamper le vittime travolte dalla valanga. La nebbia ha ritardato gli interventi degli elicotteri

Il 65enne, Grüner, è stato per 23 anni il presidente della Cassa centrale Raiffeisen altoatesina e si era dimesso nel maggio scorso, mentre la moglie di 52 anni, Gamper, dirigeva un'agenzia di comunicazione e era vice presidente dell'associazione culturale della valle. Un centinaio i soccorritori in azione, i corpi trovati dopo oltre un'ora

Foto dei FF Karthaus
Pubblicato il - 03 January 2021 - 19:06

BOLZANO. Sono Michael Grüner e Monika Gamper le vittime rimaste coinvolte nella valanga in val Senales. Una coppia molto conosciuta in Alto Adige.

 

Il 65enne, Grüner, è stato per 23 anni il presidente della Cassa centrale Raiffeisen altoatesina e si era dimesso nel maggio scorso, mentre la moglie di 52 anni, Gamper, dirigeva un'agenzia di comunicazione e era vice presidente dell'associazione culturale della valle. 

 

L'allerta è scattata intorno alle 14 di oggi, domenica 3 gennaio, quando alcuni testimoni hanno visto il distacco nevoso in località Monte Croce investire un gruppo di scialpinisti.

 

Immediatamente sono entrate in azione le unità del soccorso alpino della stazione di Senales, l'elicottero Pelikan 2 e quello del soccorso alpino austriaco, così come i carabinieri.

 

La nebbia in quota, purtroppo, ha ritardato di oltre 20 minuti l'intervento degli elicotteri, mentre un centinaio di soccorritori ha partecipato alle operazioni di ricerca. 

 

I corpi della coppia sono stati ritrovati dopo oltre un'ora: Grüner è stato estratto dalla neve già morto; il personale sanitario ha cercato invece di rianimare Gamper, ma le manovre sono risultate vane.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 January - 11:04

L’uomo non è l’unico essere vivente a intrecciare relazioni con le altre specie, per esempio corvi e lupi possono collaborare fra loro con gli uccelli che indicano ai carnivori la presenza di prede o carcasse. Ma non solo perché alcuni corvi sono stati visti giocare con i cuccioli del branco

20 January - 16:21

L'ingresso di Fratelli d'Italia sulla scena politica trentina e regionale aveva fin da subito creato alcuni malumori nelle forze di maggioranza, soprattutto in quota Svp. L'ormai ex assessore aveva spiegato di essere pronto al passo indietro per non creare attriti in maggioranza. Oggi è stata formalizzata la decisione: "Non ho mai creduto alla 'carriera politica', ho sempre creduto alla libertà di fare politica"

20 January - 15:20

Il sindaco di Trento interviene per fare chiarezza sulla destinazione dei fondi raccolti e sul futuro del gregge: “Capiamo la delusione di chi avrebbe voluto tenere insieme, in Valle dei Mocheni, le capre di Agitu, ma la soluzione temporanea che è stata trovata mira proprio a tutelare gli animali. Stiamo elaborando un progetto capace di tener viva la memoria di Agitu e di farsi interprete del suo amore per gli animali e per il territorio”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato