Contenuto sponsorizzato

Tre spacciatori di eroina cercano di resistere all'arresto e uno di loro si dà alla fuga: avevano in casa quasi un etto di sostanza

Trovato a Bolzano anche un giovane con una serra contenente 8 piante di marijuana in casa: sequestrata l'attrezzatura e la piantagione

Di Filippo Schwachtje - 26 maggio 2021 - 18:26

BOLZANO. Tre pusher sorpresi con quasi un etto di eroina e un giovane con una vera e propria piantagione di marijuana in casa: il capoluogo altoatesino teatro di due operazioni antidroga negli ultimi giorni.

 

Erano in tre in un appartamento del centro di Bolzano i giovani cittadini nigeriani che, tenendo la musica alta, cercavano lo scorso fine settimana di coprire i rumori delle loro attività illecite: fingendosi vicini infastiditi dal frastuono, i poliziotti sono riusciti a farsi aprire e ad irrompere nell'appartamento. All'interno i tre giovani stavano aprendo degli ovuli contenenti eroina.

 

Due di loro, entrambi pluripregiudicati, hanno reagito violentemente scagliandosi contro gli agenti mentre il terzo, dopo aver gettato dalla finestra nove ovuli contenenti un totale di oltre 90 grammi di eroina, è riuscito a darsi rocambolescamente alla fuga a piedi, facendo perdere le proprie tracce. Il ragazzo però, peraltro già noto alle forze dell'ordine, ha lasciato nell'appartamento il suo documento d'identità e il cellulare, entrambi posti sotto sequestro insieme ad altri tre telefoni e ad una somma di denaro probabilmente derivata dall'attività di spaccio.

 

Lunedì (24 maggio) invece, un altro controllo antidroga ha riguardato l'abitazione di un ventenne bolzanino, all'interno del quale gli agenti si sono trovati di fronte una coltivazione casalinga, ben predisposta dal proprietario. Oltre alla serra infatti, dove crescevano rigogliose e già ben sviluppate otto piante di marijuana, l'ingegnoso coltivatore aveva predisposto anche lampade riscaldanti, termometri per misurare costantemente la temperatura dell'aria ed essiccatori per sfruttare al meglio il futuro raccolto. Tutta l'attrezzatura, e ovviamente le otto piante, sono state quindi sequestrate al giovane, trovato anche in possesso di circa quattro grammi di hashish.

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 27 novembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 novembre - 20:26
Trovati 188 positivi, 2 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 112 guarigioni. Sono 44 i pazienti in ospedale. Sono 833.300 le dosi di [...]
Politica
27 novembre - 19:46
Le attiviste hanno ricordato anche la recente aggressione avvenuta in centro, e arrivata dopo un evento che serviva per autofinanziare la [...]
Cronaca
27 novembre - 19:29
Il genoma è stato sequenziato al laboratorio di Microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato