Contenuto sponsorizzato

Trento, i giovani protagonisti nella pulizia del parco del Salè: ''Fondamentale coinvolgere le nuove generazioni nella cura del nostro pianeta''

L'iniziativa organizzata da Vallelata e Legambiente, in contemporanea in 20 parchi d’Italia, al termine dell’iniziativa “Puliamo il tuo parco!”. Agli studenti è andato in premio un percorso didattico sulle tematiche green tenuto dagli esperti di Legambiente

Pubblicato il - 10 ottobre 2021 - 10:33

TRENTO. Sono stati i giovani nei giorni scorsi protagonisti nel rendere la città di Trento ancora più accogliente e bella. Si è svolta, infatti, la grande giornata di pulizia del Parco del Salè-Giardino Alexander Langer di Trento organizzata da Vallelata e Legambiente, in contemporanea in 20 parchi d’Italia, al termine dell’iniziativa “Puliamo il tuo parco!”, lanciata lo scorso aprile. Il Parco del Salè-Giardino Alexander Langer era stato scelto dai consumatori trentini tra quelli in gara in regione. 

 

Alla giornata di pulizia hanno partecipato gli studenti della scuola De Gaspari - Istituto Comprensivo Trento 3, scuola abbinata al Parco. Agli studenti è andato in premio un percorso didattico sulle tematiche green tenuto dagli esperti di Legambiente. A dare ulteriore valore all’iniziativa quest’anno è stato proprio il coinvolgimento delle scuole, con l’obiettivo di motivare i più giovani ad adottare un comportamento consapevole e rispettoso verso il nostro Pianeta.

 

“È stato un vero piacere lo scorso anno mobilitare 20 città d’Italia nella Pulizia dei nostri parchi e non potevamo non tornare anche quest’anno, con ancora maggiore entusiasmo, a proporre questa grande iniziativa di importanza civica che ci vede protagonisti insieme a Legambiente”, ha dichiarato Mauro Frantellizzi, Direttore Marketing Galbani Cheese. “E quest’anno abbiamo voluto fare di più: coinvolgere le giovani generazioni nella cura del nostro pianeta è fondamentale, perché parliamo degli adulti di domani. Gli oltre 27.400 voti espressi in tutta Italia nella prima fase del concorso ci dimostrano che l’attenzione a questi temi c’è, ed è dunque necessario che l’educazione ambientale si integri nel percorso di crescita degli studenti, affinché il futuro delle nostre città sia sempre più rispettoso di ciò che ci circonda”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
20 ottobre - 09:31
Secondo Confesercenti gli studenti che escono dalle scuole alberghiere con un buon grado di formazione sono pochi e spesso manca la voglia di fare [...]
Cronaca
20 ottobre - 11:22
Il poliziotto penitenziario aggredito è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento con diversi traumi. Il [...]
Politica
19 ottobre - 21:23
La senatrice Donatella Conzatti: "Serve indagare i profili giuridici della vicenda dopo che poco più di un anno fa il governo centrale ha [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato