Contenuto sponsorizzato

Colpito da un malore mentre va caccia, gli amici che erano con lui non possono fare nulla: morto un 64enne

L’uomo è stato colto da malore mentre era impegnato in una battuta di caccia, si è sentito male e si è accasciato a terra davanti agli amici

Foto d'archivio
Pubblicato il - 26 novembre 2022 - 16:20

TIGNALE (BS). L’allarme è scattato nel pomeriggio di oggi, 26 novembre, per un cacciatore che è stato colto da malore mentre era impegnato in una battuta di caccia. Il 64enne si trovava nei boschi sopra Tignale, nei pressi di una malga, quando si è sentito male e si è accasciato a terra.

 

Gli amici che erano con lui hanno chiamato i soccorsi. Non appena ricevuta la chiamata sono partite le squadre territoriali del soccorso alpino della Stazione di Valle Sabbia, in coordinamento con la centrale, mentre dalla base di Brescia è partito l’elisoccorso di Areu. L’équipe sanitaria è stata verricellata sul posto ma il medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

 

Il corpo dell’uomo è poi stato trasportato fino alla località Bocca Paolone. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. L’intervento si è concluso nel primo pomeriggio.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 gennaio - 22:07
A intervenire nelle ricerche i vigili del fuoco e i carabinieri. Presente anche l'ambulanza e il personale sanitario. Purtroppo un 70enne è [...]
Politica
26 gennaio - 20:50
Polemiche per l'allestimento della pista da sci di fondo tra piazza Duomo e via Belenzani per l'edizione numero 50 della Marcialonga. L'intervento [...]
Montagna
26 gennaio - 18:40
La cerimonia si è svolta ieri sera nella capitale: i soci della sezione Cai di Roma espulsi dopo l'emanazione delle Leggi razziali nel '38 sono [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato