Contenuto sponsorizzato

Concerto Vasco, i primi 12mila fan nella Music Arena (LE FOTO). Tensioni all'ingresso, ferita una donna (già dimessa)

Già a partire dalla mattinata alcune centinaia dei 12mila appassionati hanno conquistato le prime posizioni, all’altezza dell’intersezione della rotatoria Mach con via dei viticoltori con l’obiettivo di raggiungere il Pit 1 per vedere Vasco. E' stata dimessa la persona soccorsa dopo i momenti di tensione verificati nel pomeriggio all’apertura delle transenne

Di F.C. - 19 May 2022 - 18:53

TRENTO. “Il concerto di Trento è un appuntamento irrinunciabile. Rappresenta la ripartenza”. Questa è solo una voce dei moltissimi fan di Vasco Rossi, approdati nel capoluogo e nei territori limitrofi, pronti a vivere il concerto ai piedi di “sua maestà il palco”, nella Trentino Music Arena di Mattarello.


In merito all’episodio che si è verificato nel pomeriggio all’apertura delle transenne dietro le quali erano in attesa di entrare gli iscritti al Fan Club di Vasco Rossi, che parteciperanno al sound check di questa sera, è stato verificato che la persona medicata al posto medico avanzato che si trova all’interno dell’Arena è stata subito dimessa (Qui l'articolo).


Già a partire dalla mattinata alcune centinaia dei 12mila appassionati hanno conquistato le prime posizioni, all’altezza dell’intersezione della rotatoria Mach con via dei viticoltori, con l’obiettivo di raggiungere il Pit1 per (ri)vedere il Blasco dal vivo dopo un’attesa lunga due anni.


“Olé olé olé, Vasco Vascooo!” è il coro che i fan ripetono a più riprese nel corso delle ore nell’area presidiata dalle forze dell’ordine. A giudicare dagli accenti, all’Arena di Trento sono rappresentate tutte le regioni italiane: dalla Sardegna alla Calabria, dalla Lombardia alle Marche.


Le persone che hanno raggiunto appositamente il Trentino per l’evento di apertura del tour post-Covid di Vasco sfoggiano gli elementi distintivi dei veri fan: bandiere e striscioni, magliette e reggiseni su cui sono riportati i versi dalle canzoni più note.


Qualcuno quelle parole se le è tatuate sulla pelle: “Vivere per amare, vivere per sognare, vivere per rischiare e vivere per diventare”, si legge sul fianco di una ragazza, mentre “Qui non arrivano gli angeli” è la frase scelta da un uomo: “La calligrafia è del Blasco in persona eh”, precisa l’interessato. Il più fotografato in assoluto è Guido Piazza: cappellino, pizzetto e una decisa somiglianza al rocker.


A Trento per Vasco sono arrivati tutti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. E anche qualche “solitario”. Qualcuno qui festeggia anche il compleanno. Gli aderenti al fan club sono una grande famiglia e il ritorno agli eventi live è un appuntamento al quale nessuno ha voluto rinunciare. Tra un selfie e una cantata, l’attesa passa veloce. E le persone approvano l’organizzazione.


I trentini ovviamente non mancano: “Il Trentino merita di diventare una terra che può ospitare grandi eventi. E una partenza con il nostro mito è un vero sogno” commenta una fan arrivata da Rovereto.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 1 luglio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
02 luglio - 20:41
Confesercenti del Trentino: "Ci ha lasciato Loris Lombardini: una persona dal grande cuore e dalla grande personalità"
Cronaca
02 luglio - 19:57
L'incidente è avvenuto ai Denti della Sega di Ala. Un compagno di uscita si è calato per 70 metri ma ormai non c'era più nulla da fare. E' morto [...]
Cronaca
02 luglio - 19:02
Lo schianto si è verificato nel pomeriggio di oggi (2 luglio) in Alto Adige, all'altezza di Bressanone: secondo una prima ricostruzione l'auto si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato